mercoledì, Luglio 28, 2021
HomeSerie TvLupin, Omar Sy: "Ci sono domande a cui non abbiamo ancora dato...

Lupin, Omar Sy: “Ci sono domande a cui non abbiamo ancora dato una risposta”

Omar Sy, volto di Assane Diop in Lupin, regala ai fan le prime anticipazioni su ciò che accadrà, o potrebbe accadere nella terza parte della serie

Lupin avrà una terza parte. L’annuncio, confermato poi da Omar Sy, era arrivato al termine della seconda parte della serie conclusa con la vendetta di Assane nei confronti di Pellegrini. Ma cosa accadrà nei nuovi episodi della serie Netflix? La storia che lega il protagonista al suo nemico numero uno sembra essersi conclusa, ma sarà realmente così?

In una recente intervista rilasciata al sito statunitense, Entertainment Weekly, Omar Sy ha dichiarato: “Dipende da cosa accadrà dopo per Pellegrini e per tutti gli altri, e anche per lui. Perché non è del tutto finito. Ha fatto la maggior parte del lavoro, ma non è del tutto finito. Quando l’episodio 10 si conclude, ci sono ancora alcune domande a cui non abbiamo risposto“.

La storia non è ancora finita. Pellegrini potrebbe quindi tornare, come già accaduto. Intanto, l’attore ha rivelato che per la cagnolina J’accuse, “una vera diva“, ci sarà maggiore spazio all’interno dei nuovi episodi per i quali non è ancora prevista una data d’uscita.

Ne stiamo parlando proprio ora. Abbiamo molte idee e cose che vogliamo fare e dire, ma siamo ancora nel processo di scrittura“. (Skam Italia, Netflix annuncia la quinta stagione – VIDEO)

La terza parte di Lupin mostrerà il suo ritorno sulla scena. Insieme a Benjamin, migliore amico e complice di Assane, ci saranno nuovi volti ad accompagnarlo e aiutarlo?

La risposta, arriva da Omar Sy: “Nei libri, Lupin ha molti complici. Nella serie c’è Benjamin. Ma Assane ha bisogno di persone, lui è la mente ma non può fare tutto da solo. Sarebbe bello andare avanti come nella seconda parte in cui assume Philippe Courbet“.

Omar Sy è dunque pronto a riportare il suo ladro gentiluomo sul piccolo schermo. La produzione è ancora nelle fasi iniziali, ma siamo sicuri che i prossimi episodi continueranno a tenerci incollati allo schermo come accaduto con le prime due parti. “Ci siamo resi conto che stava davvero succedendo qualcosa quando abbiamo ricevuto la reazione di Netflix, ed erano così felici ed eccitati. E quando abbiamo avuto i numeri da tutto il mondo. Eravamo i n. 1 in così tanti paesi diversi che ci siamo resi conto che, okay, sta succedendo qualcosa“.

Lupin, Omar Sy: "Ci sono domande a cui non abbiamo ancora dato una risposta"
Gabriella Monaco
Laureata in 'Lettere Moderne', appassionata di Scrittura e Arte in ogni loro forma. Con il cuore diviso per il 33% a Napoli, il 33% in Sicilia, il 33% in Francia... L'altro 1% prima o poi dovrò decidermi a cercarlo...
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI