Luigi de Magistris querela il sindaco di Cantù autorizzato da Giunta Comunale

De Magistris querela il sindaco di Cantù, autorizzato da Giunta Comunale, per le sue affermazioni nelle quali aveva definito Napoli “una fogna infernale”

Si dice “sorpreso” e “dispiaciuto” il sindaco di Cantù Claudio Bizzozero, esponente di una lista civica a fine mandato, alla notizia della querela presentata dal sindaco di Napoli Luigi De Magistris e autorizzata dalla Giunta Comunale napoletana per le sue affermazioni su Facebook nelle quali aveva definito Napoli “una fogna infernale“.

 

De Magistris querela il sindaco di Cantù: “Mi sono già scusato”

“Nelle mie parole non c’era alcun intento diffamatorio, specie nei confronti della popolazione. Ho parlato di ‘città’ e da parte mia non c’era soprattutto intento razzistico o xenofobo, che non fa parte della mia cultura personale. Sono sorpreso perché mi sono già ampiamente scusato, anche in occasione della mia visita a Napoli e sono spiaciuto che tante persone perbene si siano offese”. “Le mie parole erano in una forma provocatoria – aggiunge Bizzozero – “Fogna” è una parola volutamente forte, ma il mio intento era quello di far emergere uno stato di fatto, non solo della città di Napoli ma dell’intero Paese”.