giovedì, Giugno 13, 2024
HomeSportLegends, Renica: "Durante la festa Scudetto mi sono emozionato per il ricordo...

Legends, Renica: “Durante la festa Scudetto mi sono emozionato per il ricordo di Maradona”

Intervenuto durante la trasmissione Legends – Ci vediamo a Napoli, produzione cura Nexting, in onda su Napflix (canale 116) e Canale 8 (numero 14 sul telecomando) ogni giovedì alle ore 21:00, la leggenda del Napoli Alessandro Renica ha parlato della vittoria dello Scudetto del Napoli e del percorso stagionale degli azzurri.

Ecco le sue parole:“Durante la festa Scudetto mi sono emozionato per il ricordo di Diego Maradona. Il Napoli per gioco, qualità di risultati, prestazioni, e anche a livello fisico è stato spesso al top, il campionato non è mai stato in discussione. Nel calcio non vince sempre quello che fa meglio, noi abbiamo perso uno Scudetto nonostante un vantaggio. Questo gruppo del Napoli di oggi è stato alleggerito positivamente da tutto il caos, forse è stato quasi un bene che nessuno credesse in loro. Hanno avuto una motivazione in più. Questo è il Napoli di Spalletti e di Osimhen, che nei momenti difficili ha fatto gol pesanti, in particolare quello contro la Roma all’Olimpico. La squadra era arrivata a fine campionato scorso con molte polemiche, mandando via 4-5 giocatori si sono modificate certe cose.

Rigore sbagliato da Osimhen contro la Fiorentina? Probabilmente in un’altra partita non avrebbe tirato lui, c’era già lo Scudetto acquisito, ha tirato perché vuole vincere la classifica cannonieri. Il presidente si è sbilanciato sulla Champions, lui parla di ciclo ma sa per primo che se dovesse cedere qualcuno potrebbe dire addio ai soldi di gloria. Gol di Raspadori contro lo Spezia? Fa notare l’importanza della rosa che ha fatto la differenza. Gol di Simeone contro il Milan? Fondamentale, l’unica volta in cui il Napoli è stato dominato e sembrava una partita indirizzata male. Poi grazie a questo signore, alla sua voglia, al temperamento e alla concentrazione si vinse. Gol Osimhen contro la Roma? Forse quello è stato il momento in cui la squadra ha pensato davvero di poter fare qualcosa di bello. Gol di Simeone contro la Roma? Ancora una volta un gran gol. Rete di Raspadori contro la Juventus? La ciliegina sulla torta, è stato bellissimo e una goduria pazzesca, il Napoli ha battuto due volte la Juventus in maniera anche meritata”.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI