giovedì, Giugno 20, 2024
HomeSport'Legends', Di Fusco: "Col Milan mi sarei aspettato qualcosa di diverso da...

‘Legends’, Di Fusco: “Col Milan mi sarei aspettato qualcosa di diverso da Spalletti”

Le dichiarazioni di Raffaele Di Fusco alla trasmissione Legends – Ci vediamo a Napoli, produzione cura Nexting, in onda su Napflix (canale 116) e Canale 8 (numero 14 sul telecomando) ogni giovedì alle ore 21:00.

“Krol si fece un autogol nella partita del mio esordio in Serie A, io sono diventato famoso grazie a lui, non per altro. Lui ha fatto emergere un nuovo modo di giocare come libero, faceva alzare la squadra. Anche il portiere prima dava la palla centrale al difensore molto raramente ma lui ce lo faceva fare spesso. Poi si prodigava in lanci spettacolari, copriva 60 metri di campo con un calcio. Ha portato delle innovazioni, queste le dichiarazioni di Raffaele Di Fusco alla trasmissione Legends – Ci vediamo a Napoli, produzione cura Nexting, in onda su Napflix (canale 116) e Canale 8 (numero 14 sul telecomando) ogni giovedì alle ore 21:00.

Mi sarei aspettato da Spalletti che adottasse qualcosa di diverso contro il Milan, specie dopo la prima mezz’ora, però non l’ha fatto. Il Milan moralmente sta a 1000 ora, qualche problemino psicologicamente per la Champions ci potrebbe essere in casa Napoli. Osimhen dà molte più soluzioni rispetto a Raspadori e Simeone, anche solo per come va a incocciare sui cross. Tomori ha sovrastato fisicamente Simeone, cosa che non avrebbe potuto fare controOsimhen. Simeone in gol contro il Milan all’andata? Oggi c’è un contesto psicofisico diverso. Il livello tecnico del Napoli è comunque medio-alto. Dopo le sconfitte precedenti il Napoli ha sempre reagito, bisogna andare avanti a lavorare”, ha poi concluso.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI