giovedì, Settembre 16, 2021
HomeCronacaLavori Villa Comunale, gli alberi abbattuti saranno ripiantati. Parola di Tommaso Sodano

Lavori Villa Comunale, gli alberi abbattuti saranno ripiantati. Parola di Tommaso Sodano

I lavori di riqualificazione partiranno a breve. Oggi a palazzo San Giacomo l'incontro per discutere il futuro della villa Comunale

Gli alberi della Villa Comunale che saranno abbattuti a causa dei lavori di riqualificazione saranno anche ripiantati. Promessa di Tommaso Sodano, che questa mattina ha incontrato a palazzo san Giacomo una delegazione di professionisti per discutere insieme del destino della Villa Comunale, che a breve sarà interessata dai lavori di restyling che prevederanno il rifacimento della pavimentazione e del sistema di irrigazione.

Abbattuti ma ripiantati. La Villa Comunale non perderà i suoi alberi

Pur ribadendo la necessità di abbattere alcuni alberi purtroppo compromessi in modo irrecuperabile da elementi patogeni e ragioni di staticità del terreno, che sarebbero solo di intralcio ai lavori, il vice-sindaco Sodano ha assicurato che gli esemplari abbattuti saranno ripiantati entro il 2014. Il Fai invece si occuperà di affiggere dei cartelli sulle piante rimaste per consentire ai visitatori della villa di identificare gli esemplari arborei.

Accertamenti per scongiurare il rischio idrogeologico

I lavori inizieranno a fine primavera e dureranno circa 180 giorni. A chi esprimeva preoccupazioni per le possibili infiltrazioni di acqua salmastra nel sottosuolo della villa, causate dai lavori nel cantiere della metro linea 6, Sodano ha risposto assicurando che tutte le analisi del caso saranno effettuate, e da soggetti terzi, esterni al Comune di Napoli e alle ditte che si stanno occupando dei lavori, per scongiurare qualunque rischio idrogeologico.

Lavori Villa Comunale, gli alberi abbattuti saranno ripiantati. Parola di Tommaso Sodano
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI