uccise un giovane boss

Lascia il posto di lavoro, 57enne arrestato con l’accusa di truffa aggravata

Lascia il posto di lavoro. Un dipendente della società partecipata del Comune di Napoli, “Napoli Servizi”, è stato arrestato oggi in flagranza di reato

Si allontanava dal suo posto di servizio.  Si allontanava dal suo posto di servizio. Un dipendente della società partecipata del Comune di Napoli, “Napoli Servizi”, è stato arrestato oggi in flagranza di reato dagli agenti della polizia locale. L’uomo, 57 anni, deve rispondere dell’accusa di truffa aggravata ai danni della pubblica amministrazione. Le indagini, coordinate dalla Procura di Napoli, sono state avviate a seguito della segnalazione della stessa società.

 

Lascia il posto di lavoro: la segnalazione giunta dalla società

L’uomo, 57 anni, deve rispondere dell’accusa di truffa aggravata ai danni della pubblica amministrazione. Le indagini, coordinate dalla Procura di Napoli, sono state avviate a seguito della segnalazione della stessa società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *