BiblioHUb: il tour dedicato ai libri e partito dalla Sicilia, sosterà a Napoli

BiblioHUb: il tour dedicato ai libri e partito dalla Sicilia, sosterà a Napoli

Il 20 settembre a Napoli BiblioHUb sosterà dalle 11:00 alle 13:00 in piazza Trieste e Trento, dove verrà attesa la visita dell’ Assessore al Turismo e alla Cultura del comune di Napoli Nino Daniele, per poi proseguire nel primo pomeriggio verso la Biblioteca di Scampia, (c/o Officina delle Culture ‘Gelsomina Verde’ via Arcangelo Ghisleri lotto P5 80144 Napoli).

Il BiblioHub, la biblioteca itinerante e strumento di partecipazione, inclusione e coesione sociale, è di fatto una struttura mobile polifunzionale e multimediale di informazioni su cultura, tempo libero e servizi al cittadino, punto di prestito di libri, e-books scaricabili con QR-code, vetrina di bookcrossing, hotspot wi-fi, internet-point, laboratorio ludico-didattico per bambini e luogo d’incontro e di socializzazione.

Il truck, una biblioteca su ruote, è progettato come uno “scrigno” che si apre e si espande negli spazi urbani per portare la biblioteca dentro il territorio, anche nelle aree più marginali e periferiche, creando, sia pur temporaneamente, un presidio sociale, un luogo di aggregazione. BiblioHUB vuole avvicinare i cittadini alla ricca offerta culturale e di servizi che la biblioteca è oggi in grado di proporre. Con l’aggiunta di una postazione multimediale di co-working e un allestimento per l’esperienza della realtà virtuale, la biblioteca mobile è un vero e proprio laboratorio aumentato multidisciplinare.

Il progetto Biblio HUB presentato nell’ambito della mostra Taking Care, Progettare per il bene comune alla 15° mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia del 2016 e elaborato da Alterstudio Partners per conto di AIB – Associazione Italiana Biblioteche, è stato realizzato grazie all’importante e convinto sostegno della Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane (DGAAP) – ufficio del MiBAC dedicato alla contemporaneità; dell’Ambasciata degli Stati Uniti a Roma; dell’Azienda speciale CSBNO – Culture Socialità Biblioteche Network Operativo, e degli sponsor tecnici Media Library On Line (MLOL), Linea Light e Promal srl Arredamento polifunzionale.

 

Foto della Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e periferie urbane del MiBACT.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *