I funerali di Pino Daniele a Napoli: ecco i dettagli

Ecco tutti i dettagli dei funerali di Pino Daniele a Napoli: esequie in piazza, nessun palco autorità e ampio schieramento del personale per il servizio d’ordine

La battaglia del fratello di Pino Daniele, Nello Daniele, per portare la salma del cantautore a Napoli, nella sua città natale, per l’ultimo addio, ha avuto successo: dopo i funerali romani, che si stanno svolgendo in questi istanti al Santuario del Divino Amore a Roma, il corpo di Pino Daniele raggiungerà Napoli, dove sarà celebrato un secondo funerale.

Guarda: Pino Daniele Napoli saluta il suo poeta (TUTTI I VIDEO)

Leggi anche: Funerali di Pino Daniele: prolungata l’apertura della metro

I funerali di Pino Daniele a Napoli: ecco i dettagli

Doppi funerali per il cantautore partenopeo scomparso nella notte del 5 gennaio, stroncato da un infarto. Mentre la Procura di Roma apre un’indagine per omicidio colposo contro ignoti, Napoli si prepara ad accogliere la salma di Pino Daniele, che verrà portata a Napoli dopo l’autopsia. I funerali napoletani inizieranno alle 19. Non si svolgeranno all’interno della Basilica di san Francesco di Paola, come previsto inizialmente, bensì in piazza del Plebiscito, dove per l’occasione sarà allestito un palco tra le due statue equestri, sul quale verrà collocato il feretro. La cerimonia sarà officiata dal cardinale Crescenzio Sepe.

In 50mila ieri al flash mob, prevista una affluenza superiore ai funerali

Prevista una massiccia partecipazione da parte dei napoletani, che già ieri hanno affollato in 50mila la piazza principale di Napoli per un flash mob in ricordo del cantautore partenopeo.

Guarda: Pino Daniele Napoli saluta il suo poeta (TUTTI I VIDEO)

Ampio lo schieramento del personale del servizio d’ordine: più di cento persone garantiranno la sicurezza durante i funerali. Non ci sarà invece un palco riservato alle autorità: tutti i napoletani potranno, democraticamente, rendere omaggio al cantautore scomparso e dare a Pino Daniele l’ultimo saluto.