giovedì, Settembre 16, 2021
HomeCulturaGianni Morandi a Napoli: si immortala insieme al Vesuvio (FOTO)

Gianni Morandi a Napoli: si immortala insieme al Vesuvio (FOTO)

Gianni Morandi a Napoli questa mattina. Ieri era a un concerto di beneficenza

Ieri, 5 marzo 2014, Gianni Morandi ha partecipato ad un concerto al Palapartenope di Napoli insieme a molti colleghi artisti e presentatori. Il celebre cantante alloggiava, fino a questa mattina, all’ Hotel Romeo in via Marina, dove si è fatto immortalare accanto al Vesuvio.

Innamorato della città

Prima di lasciare la nostra Napoli, il bravissimo cantante bolognese ha voluto scattare una foto che lo ritrae sullo sfondo del nostro meraviglioso Golfo. Ecco la foto che Morandi ha postato sul suo account Facebook, che sta dilagando nel web grazie alla pagina Passionapoli, che lo ritrae felice con alle spalle il Vesuvio e il meraviglioso panorama che poteva ammirare dall’hotel in cui alloggiava.

gianni morandi napoli

Il concerto a cui ha partecipato il cantante

Il concerto a cui Gianni Morandi ha partecipato insieme ad altri artisti come Sal da Vinci, Nino Buonocore, Barbara De Rossi, Peppino Di Capri, Gianni Donzelli, Andrea Faustini, Enzo Gragnaniello, Nello Iorio, Luca Lombardo, Mariella Nava, Gennaro Cosmo Parlato, Patrizio Oliva, Massimiliano Rosolino, Carlo Silipo, Gianni Simioli e Pino Maddaloni. La serata di beneficenza si intitolava “Tutto ha un senso per Fabio” ed era dedicata, appunto, a Fabio Graziano, il giovanissimo poliziotto napoletano rimasto vittima, lo scorso  7 settembre, di un grave incidente stradale alla Riviera di Chiaia e che oggi combatte ancora per rimettersi dalla tragedia.

Gianni Morandi ama Napoli e si indigna per i cori razzisti allo stadio

Il cantante era rimasto, qualche mese fa, molto deluso dalla sua città e dai tifosi della squadra del Bologna che si sono resi protagonisti di alcuni infelici cori razzisti contro la nostra città. Gianni Morandi, dal canto suo si dimostrò molto dispiaciuto per l’evento e si dimise dal ruolo di presidente onorario della squadra del Bologna. I cori razzisti dei tifosi sono cominciati durante la canzone “Caruso” del compianto collega Lucio Dalla, anche lui innamoratissimo di Napoli, che lo stesso Morandi aveva chiesto di intonare all’inizio della partita Napoli-Bologna dello scorso gennaio. 

Gianni Morandi a Napoli: si immortala insieme al Vesuvio (FOTO)
Rita Guitto
Vivo di cinema e letteratura e credo che il giornalismo sia un modo di essere, poi un lavoro. L’informazione è la giusta leva per far girare il mondo come dovrebbe.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI