mercoledì, Maggio 18, 2022
HomeAttualitàNuovo Dpcm: non servirà il green pass per alimentari, ospedali e giustizia

Nuovo Dpcm: non servirà il green pass per alimentari, ospedali e giustizia

Secondo il Dpcm non è richiesto il possesso della certificazione verde per esigenze alimentari e di prima necessità

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha firmato il Dpcm relativo alle nuove norme sull’uso del green passi nei negozi.

Secondo il Dpcm non è richiesto il possesso della certificazione verde per esigenze alimentari e di prima necessità per “esigenze di salute, per le quali è sempre consentito l’accesso per l’approvvigionamento di farmaci e dispositivi medici” e, comunque, alle strutture sanitarie e sociosanitarie veterinarie, per ogni finalità di prevenzione, diagnosi e cura, anche per gli accompagnatori, per l’accesso dei visitatori a strutture residenziali, socio-assistenziali, sociosanitarie e hospice.

LEGGI ANCHE: Covid, De Luca: “Obiettivo arrivare a picco di fine gennaio”

Inoltre non servirà il green pass per esigenze di sicurezza, “per le quali è consentito l’accesso agli uffici aperti al pubblico delle Forze di polizia e delle polizie locali, allo scopo di assicurare lo svolgimento delle attività istituzionali indifferibili, nonché quelle di prevenzione e repressione degli illeciti“, per “esigenze di giustizia, per le quali è consentito l’accesso agli uffici giudiziari e agli uffici dei servizi sociosanitari esclusivamente per la presentazione indifferibile e urgente di denunzie da parte di soggetti vittime di reati o di richieste di interventi giudiziari a tutela di persone minori di età o incapaci, nonché per consentire lo svolgimento di attività di indagine o giurisdizionale per cui è necessaria la presenza della persona convocata“.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI