venerdì, Luglio 1, 2022
HomeCronacaUn preside vieta la merenda a scuola per i troppi contagi

Un preside vieta la merenda a scuola per i troppi contagi

La decisione ha lasciato interdette le famiglie. E le proteste non mancano, soprattutto per il divieto di portare merende a scuola

Merenda vietata a scuola, altrimenti si corre il rischio di agevolare il contagio perché bisogna abbassare la mascherina per mangiare. E così il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Francesco Guarino di Solofra, nell’Avellinese, emette una circolare per informare le famiglie degli alunni che sarà meglio far fare una abbondante colazione a casa, perché da oggi non è più possibile ‘spezzare’ con uno spuntino le cinque ore di lezione durante le quali non è consentito ai ragazzi togliere il dispositivo di protezione.

LEGGI ANCHE: Nuovo Dpcm: non servirà il green pass per alimentari, ospedali e giustizia

Nel comune i contagi sono in forte aumento. Il dirigente scolastico nella circolare ha inserito disposizioni per gli insegnanti, in particolare per i docenti di musica, che dovranno inventarsi altre attivita’ nelle ore dedicate allo studio della diamonica o del flauto dolce. Strumenti a fiato che da oggi sono vietati nella scuola di Solofra. Anche in questo caso i ragazzi dovrebbero togliere la mascherina per poter suonare.

La decisione ha lasciato interdette le famiglie. E le proteste non mancano, soprattutto per il divieto di portare merende a scuola.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI