Crollo a Pianura, domani i funerali di Daniel: presente una delegazione di parlamentari

Lunedì 15 giugno si terranno le esequie dell’operaio vittima dell’incidente avvenuto lo scorso 1 giugno

Lunedì 15 giugno si terranno le esequie dell’operaio vittima dell’incidente avvenuto lo scorso 1 giugno

Una delegazione di parlamentari composta da Erasmo Palazzotto, Sandro Ruotolo, Paola Nugnes e Gennaro Migliore parteciperà domani, lunedì 15 giugno, alle 11 e 30, nella chiesa di San Gaetano di Thiene, località Pescopagano di Mondragone (Caserta), ai funerali di Thomas Daniel, 41 anni, l’operaio edile per molti giorni rimasto un fantasma senza nome, vittima innocente di un incidente sul lavoro.

A nome anche di altri parlamentari della Repubblica italiana – si legge in una nota – esprimeremo le condoglianze alla signora Cinthia Daniel, vedova di Thomas e chiederemo al Governo, al Presidente Conte e alla Ministra dell’Interno Lamorgese, di modificare le norme sulla regolarizzazione degli immigrati, estendendola – tra gli altri – anche al settore edile“.

Dobbiamo restituire dignità a questi lavoratori – prosegue la nota- e salvare il rinnovo dei permessi di soggiorno per motivi umanitari, cancellati dai decreti sicurezza. Un dovere etico e morale per evitare che in Italia altre 110.000 persone diventino invisibili. All’appello a sostegno della vedova, Cinthia Daniel, hanno aderito i seguenti deputati, senatori e consiglieri regionali: Gregorio De Falco, Loredana De Petris, Davide Faraone, Elena Fattori, Francesco, Laforgia, Francesco Verducci, Lorenzo Fioramonti, Nicola Fratoianni, Alessandro Fusacchia, Riccardo Magi, Rossella Muroni, Enza Bruno Bossio, Matteo Orfini, Luca Pastorino, Paolo Siani, Giuditta Pini, Fausto Raciti, Luca Rizzo Nervo, Doriana Sarli, Massimo Ungaro, Massimiliano Smeriglio, Pietro Bartolo, Pierfrancesco Majorino, Vittoria Casa, Paolo Lattanzio, Giorgio Trizzino, Laura Boldrini, Jessica Costanzo, Chiara Gribaudo, Angela Schirò, Marco Grimaldi, Michele Usuelli, Serena Spinelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *