Coppa Italia, Gattuso: “Dedico la finale a mia sorella e ai miei genitori”

Il ricordo del tecnico azzurro per la sorella scomparsa.

“Dedico ai miei genitori e a mia sorella questa qualificazione, ringrazio il mondo del calcio che mi è stato vicino. La partita? Siamo una squadra con tantissima qualità, ancora non abbiamo i meccanismi e abbiamo lavorato su questo, quando ci mettiamo sappiamo soffrire. Penso che la squadra abbia fatto bene e abbiamo ripreso il discorso interrotto 95 giorni fa”. Così Rino Gattuso, allenatore del Napoli, parlando del lutto che ha colpito la sua famiglia, a causa della perdita della sorella, e poi della partita pareggiata con l’Inter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *