Coltivava cannabis tra le dalie: un arresto a Pompei

Arrestato a Pompei un floricoltore di 37 anni, Francesco D’Apice, che tra le dalie coltivava cannabis indica per un peso complessivo di circa 21 kg

Gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato, a Pompei (Napoli), un floricoltore di 37 anni, Francesco D’Apice, che tra le dalie coltivava cannabis indica. Le piante, quattro in tutto, alte circa due metri, per un peso complessivo di circa 21 kg, sono state trovate dai poliziotti nell’azienda agricola gestita dal 37enne.

 

Coltivava cannabis per un peso di 21 kg

La Polizia ha anche trovato in un vaso di fiori custodito in un ripostiglio, e poi sequestrato, un involucro contenente una quantità di hashish che avrebbe consentito il confezionamento di una quarantina di dosi. Le quattro piante sono state sradicate e sequestrate, mentre il coltivatore è finito nella casa circondariale napoletana di Poggioreale con l’accusa di coltivazione, produzione e detenzione di sostanza stupefacente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *