martedì, Maggio 17, 2022
HomeSerie TvCobra Kai, rilasciato il Trailer e la data di uscita della quinta...

Cobra Kai, rilasciato il Trailer e la data di uscita della quinta stagione – VIDEO

Netflix rilascia il trailer ufficiale e la data di uscita della quinta stagione di Cobra Kai. Quali saranno i piani di Terry Silver?

Nella quinta stagione di Cobra Kai, Terry Silver continuerà ad avvelenare le menti dei giovani della Valley nei dieci episodi che, come rivelato da Netflix nel trailer rilasciato, arriveranno sulla piattaforma il 9 settembre.

A seguito dei risultati dell’All Valley Tournament, Silver “sta espandendo l’impero Cobra Kai e sta cercando di rendere il suo stile di karate ‘No Mercy’ l’unico gioco in città“, questo secondo quanto riportato dalla ufficiale. “Con Kreese dietro le sbarre e Johnny Lawrence che mette da parte il karate per concentrarsi sulla riparazione del danno che ha causato, Daniel LaRusso deve chiedere aiuto a un vecchio amico“.

LEGGI ANCHE: Kim Cattrall: “Non interpreterò più Samantha. Per me è un capitolo chiuso”

Oltre alla data di uscita, lo streamer ha anche rilasciato un trailer ufficiale per la prossima stagione di Cobra Kai, che anticipa i piani malvagi di Silver. Nonostante Miyagi-Do abbia chiuso definitivamente (o no?) i battenti, Daniel rimane deciso ad ostacolare e fermare Silver sul suo cammino. E quel suddetto amico che interviene per dare una mano, è l’ex avversario Chozen Toguchi, che è stato visto l’ultima volta nel finale della quarta stagione inchinarsi alla tomba del signor Miyagi insieme a Daniel. Quando Silver dice a Daniel che sta giocando con il fuoco, Chozen avverte Silver: “E io sono la benzina”.

Inoltre, all’interno dei trailer, appaiono: Johnny che si dirige a sud alla ricerca di Miguel, Samantha che combatte un aggressore sconosciuto in abiti neri e Robby e Miguel che partecipano a un altro giro di scazzottate.

Gabriella Monaco
Laureata in 'Lettere Moderne', appassionata di Scrittura e Arte in ogni loro forma. Con il cuore diviso per il 33% a Napoli, il 33% in Sicilia, il 33% in Francia... L'altro 1% prima o poi dovrò decidermi a cercarlo...
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI