martedì, Giugno 15, 2021
HomeCronacaLutto in Campania, muore per Covid il giornalista e scrittore Pietro Nardiello

Lutto in Campania, muore per Covid il giornalista e scrittore Pietro Nardiello

Firma conosciuta in tutta la Campania, il giornalista e scrittore Pietro Nardiello è morto per le conseguenze del Covid-19: aveva solo 48 anni.

Ha lottato fino alla fine, ma si è dovuto arrendere contro un mostro più forte anche di lui. Pietro Nardiello, giornalista e scrittore muore a 48 anni stroncato dal Covid. Firma conosciuta in tutta la Campania, curava la trasmissione radiofonica “Tre Parole Fuori dal Vulcano”, in onda su Radio Rai, nel 2010 aveva vinto il premio giornalistico “Paolo Giuntella” con l’antologia “Strozzateci tutti”.

Pietro Nardiello muore per Covid: aveva solo 48 anni
Pietro Nardiello

Era ricoverato dal 19 aprile, appena dieci giorni fa aveva postato una foto dal Covid center di Santa Maria Capua Vetere, in cui si mostrava ottimista per il decorso della malattia, avendo potuto togliere il casco, con la seguente didascalia: “Da oggi senza casco, con ossigeno e sulla poltrona”.

Dalla redazione di Road Tv Italia le più sentite condoglianze alla sua famiglia.

Lutto in Campania, muore per Covid il giornalista e scrittore Pietro Nardiello
Francesco Monaco
Napoletano, giornalista, autore del romanzo 'Baciami prima di andare'. A tratti sognatore e pensatore. In attesa di capire il resto, forse di niente
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI