lunedì, Settembre 26, 2022
HomeCronacaCamorra, individuati mandanti ed esecutori di omicidio fedelissimo Antonio Di Lauro del...

Camorra, individuati mandanti ed esecutori di omicidio fedelissimo Antonio Di Lauro del 2008

Sono stati individuati i mandanti e gli esecutori di un omicidio di camorra risalente al 2008 nell’ambito della cosiddetta faida di Secondigliano, guerra fra opposte famiglie camorristiche che portò a numerosi assassinii. I carabinieri del Comando provinciale id Napoli, come riporta askanews, hanno notificato oggi, su richiesta della DDA partenopea, un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di tre persone indagate per concorso nell’organizzazione e nella realizzazione dell’omicidio di Ciro Reparato, commesso nel gennaio 2008.

La vittima era un fedelissimo di Antonio Di Lauro, e zio dell’attuale collaboratore di giustizia Carlo Capasso. L’eliminazione di Reparato, spiega una nota della procura di Napoli, venne decretata dai verici di due clan alleati, i Sacco Bocchetti e gli Amato Pagano, accomunati dall’obiettivo di colpire e indebolire il clan avverso dei Di Lauro. I mandanti sono stati individuati nelle persone di Cesare Pagano e Raffaele Amato, gli esecutori materiali in due killer, Oreste Sparano (degli Amato Pagano) e Costanzo Apice (dei Sacco Bocchetti).

Risultano indagati, ma non destinatari di misure cautelari in ragione del loro status di collaboratori di giustizia, Antonio Zaccaro – il cui contributo, sottolinea la Procura, è stato rilevante – e Biagio Esposito. Tutti i soggetti destinatari dell’ordinanza sono già detenuti per altra causa. Apice, Costanzo e Cesare Pagano sono in regime di 41 bis.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI