martedì, Giugno 15, 2021
HomeCronacaBimba seviziata a Sarno, il padre accusa i vicini: "Sono stati loro...

Bimba seviziata a Sarno, il padre accusa i vicini: “Sono stati loro ad ucciderla”

E’ giallo nel salernitano per la morte della bimba seviziata a Sarno. Si sospetta sia deceduta a causa di sevizie e violenza sessuale, dato i lividi e la gravi ferite nelle parti intime che riportava quando mercoledì sera il padre l’aveva portata al pronto soccorso dell’ospedale Martiri del Villa Malta. La bimba era nuda e indossava solo un paio di mutandine, morta con tutta probabilità per un’emorragia interna. I medici non hanno potuto fare niente e se non avvisare i carabinieri per quella morte sospetta.

Bimba seviziata a Sarno: il padre accusa i vicini

L’uomo, rumeno, che viva da solo con la piccola a San Marzano, poiché la madre e moglie li ha lasciati per tornarsene in Romania, è ovviamente il primo sospettato e il primo ad essere stato interrogato dalla polizia. Lui però dice di essere innocente e accusa i proprio vicini, a cui lasciava la piccola ogni mattina per andare a lavoro. Ora saranno dunque ascoltati anche i vicini, sperando che presto si possa far luce sulla povera bimba seviziata a Sarno.

Bimba seviziata a Sarno, il padre accusa i vicini: "Sono stati loro ad ucciderla"
Francesco Healy
Ho sempre odiato, sin dalla nascita, le bugie e le ingiustizie, dunque da grande avevo solo due strade da poter percorrere, quella del detective o del giornalista, ho scelto la seconda e il potere della penna, da sempre affascinato da tale professione.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI