mercoledì, Febbraio 1, 2023
HomeGamingPlayStation 5, il 2022 è l'anno della verità

PlayStation 5, il 2022 è l’anno della verità

In pieno lockdown mondiale e con le scorte di chip in difficoltà per tutto il periodo successivo, PlayStation 5 è presto diventata l’oggetto del desiderio introvabile per i videogiocatori.

PlayStation 5 è stata lanciata nel novembre 2020 non senza qualche difficoltà: in pieno lockdown mondiale e con le scorte di chip in difficoltà per tutto il periodo successivo, PS5 è presto diventata l’oggetto del desiderio introvabile per i videogiocatori. Nonostante questo, Sony è riuscita a piazzare 25 milioni di PlayStation 5 dal lancio (dati dello scorso novembre).

La macchina ha venduto 3,3 milioni di pezzi nel trimestre conclusosi il 30 settembre 2022, si tratta dello stesso numero di console spedite nel corso dello stesso periodo nel 2021. Quest’anno è stato il più significativo per la console: sia per l’uscita di titoli molto attesi, sia per l’arrivo di accessori e più console nei negozi. Le scorte, sensibilmente maggiorate, hanno permesso a più giocatori di mettere le mani sul nuovo hardware, che quest’anno ha ospitato diversi momenti indimenticabili. Ripercorriamo i più importanti.

Dopo l’uscita dei controller colorati, nel corso dell’anno sono arrivate anche le cover ufficiali per la console. Il bianco austero della PlayStation 5 può essere quindi modificato in cinque nuove tonalità dai nomi altisonanti: Midnight Black, Cosmic Red, Nova Pink, Starlight Blue e Galactic Purple. Più avanti ne è stata lanciata una extra in fantasia camo, accompagnata da cuffie e DualSense a tema. È la prima volta che una console Sony è così tanto modificabile nell’aspetto: anche la PS4 originale era dotata di cover intercambiabile, ma queste faceplate per PS5 cambiano davvero l’aspetto della console.

Il DualSense è già un grande controller: il vecchio pad PlayStation è stato completamente rivoluzionato e già impugnandolo si può notare come sia più ergonomico e solido. Il sistema di vibrazione aptico è un tocco di classe che cambia le regole del gioco, ma nel corso dell’anno Sony si è spinta oltre e, proprio come la rivale Microsoft, ha lanciato un nuovo controller per chi gioca a livello pro. DualSense Edge è completamente personalizzabile, a cominciare dagli stick analogici intercambiabili fino ai tasti extra sul retro, che possono essere programmati. Il controller può mantenere in memoria diversi profili per diversi giocatori. Costa 239 euro.

Una delle caratteristiche fondamentali di PS5 è l’introduzione dell’audio 3D, che permette di percepire il suono provenire da diversi punti, entrando a far parte del gameplay. A 99 euro, le cuffie Sony Fulse 3D si sono rivelate da subito la scelta migliore per apprezzare questa funzione: leggere ed ergonomiche, hanno riscosso un ottimo successo e sono state riproposte da Sony prima in nero e poi in colorazione camo.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI