sabato, Ottobre 1, 2022
HomeCronacaUcraina, B&B di Napoli e Salerno pronti ad accogliere i profughi

Ucraina, B&B di Napoli e Salerno pronti ad accogliere i profughi

Ucraina. Le case vacanze e i B&B associati dell’Abbac, l’associazione di categoria extralberghiera, sono pronti ad accogliere i profughi ucraini

Guerra Ucraina-Russia. Le case vacanze e i B&B associati dell’Abbac, l’associazione di categoria extralberghiera, sono pronti ad accogliere i profughi ucraini. Gli associati, privatamente, si sono messi a disposizione degli assessorati al Welfare dei Comuni di Napoli e Salerno ed è partita una raccolta di manifestazioni di interesse per trasferire un elenco completo di strutture ricettive pronte ad offrire alloggi.

LEGGI ANCHE: Ucraina, un bimbo profugo a Caserta: “Ci sono cantine per le bombe?”

“È toccante vedere la disponibilità dei nostri gestori che, dalle prime ore dell’esodo dei rifugiati ucraini e malgrado i gravi effetti della pandemia sul turismo, intendono prodigarsi per questo aiuto umanitario – ha commentato il presidente Abbac Guestitaly, Agostino Ingenito – Stiamo, inoltre, organizzando una rete di volontari in sinergia con altre aggregazioni per la raccolta di medicinali e vestiario”.

“Le vicende di questi ultimi mesi – scrivono dall’associazione – devono anche far riflettere le nostre amministrazioni comunali e regionali per lavorare a una rete organizzata di strutture sociali che possano consentire di rispondere a queste emergenze e anche di trasformarsi, secondo i bisogni, in servizi verso tanti cittadini che, per le diverse ragioni e a seguito della pandemia, hanno visto ridursi capacità economica e costretti ad abbandonare per sfratti resi esecutivi”.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI