domenica, Giugno 16, 2024
HomeCronacaTragedia a Casalnuovo, madre senza patente travolge e uccide figlia di 7...

Tragedia a Casalnuovo, madre senza patente travolge e uccide figlia di 7 anni con auto

La madre della piccola vittima non aveva la patente: probabilmente si stava esercitando alla guida della vettura per le strade di Casalnuovo.

La tragedia si era consumata da poco quando sabato, alle 16.15 i Carabinieri sono arrivati in via Emilio Buccafusca, a Casalnuovo, un Comune che si trova alle porte di Napoli. Sono stati avvicinati da diverse persone, a terra il corpo senza vita di una bambina di 7 anni. Sul posto contemporaneamente anche i vigili del fuoco e i sanitari del 118 ma per la piccola non c’era più nulla da fare.

“È stata investita da un’auto pirata”, hanno cominciato a gridare i testimoni. “Un uomo l’ha travolta e poi è fuggito dopo l’investimento”, hanno raccontato alcuni facendo scattare una caccia alla vettura. L’allarme per un potenziale pirata della strada in fuga ha attivato gli accertamenti dei militari ma del presunto pirata lungo tutto le strade della zona nessuna traccia. E così ben presto la verità, tragica quannto la morte della piccola, è stata un’altra.

La mamma della bambina, alla guida di una Audi A3, in retromarcia aveva travolto ed ucciso la figlia. L’auto aveva spinto a terra anche un conoscente della donna che è però rimasto praticamente illeso. La salma della bambina è stata sequestrata. Così anche l’auto: sono a disposizione dell’autorità giudiziaria di Nola per tutti gli accertamenti del caso. Verrà disposta un’autopsia e rilievi sull’auto per capire se ci sia stato un improvviso guasto tecnico o se la donna ha perso il controllo del mezzo indipendentemente da cause tecniche.

I rilievi dei militari sono andati avanti per alcune ore per definire con precisione la dinamica dell’incidente. Una notizia che in pochi minuti ha fatto il giro del centro che si trova alle porte di Napoli e poi è rimbalzata anche velocemente sui social. E subito dopo sul posto si sono ritrovate tante persone. Alcune erano visibilmente commosse. Commosso anche chi, con una pietosa bugia, aveva cercato di cancellare una verità terribile. Tutti a chiedersi il perchè di una tragedia così grave. Lungo il tratto di strada dove è avvenuto l’incidente una donna ha lasciato un fascio di fiori.

“Non ci sono parole, il cuore in mille pezzi. Che terribile tragedia”, ha detto il sindaco di Casalnuovo, Massimo Pelliccia, che della sicurezza stradale ha fatto una delle priorità della sua azione amministrativa. Il sindaco proprio nelle scorse settimane ha immesso in servizio numerosi nuovi agenti della polizia locale: la maggior parte è stata destinata appunto al controllo della viabilità sia nel centro che nelle strade che fanno appunto da cerniera con glli altri Comuni dell’hinterland. Ora Pelliccia ha chiesto alla comunità cittadina di Casalnuovo “una preghiera per questo piccolo angelo”.

E ieri mattina si è appreso dai Carabinieri che la madre della piccola vittima, di 33 anni, non aveva la patente. Probabilmente si stava esercitando alla guida della vettura, un’Audi A3.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI