lunedì, Luglio 4, 2022
HomeSerie TvStranger Things 4, Charlie Heaton e Natalia Dyer: "Sarà la più oscura"

Stranger Things 4, Charlie Heaton e Natalia Dyer: “Sarà la più oscura”

Secondo Charlie Heaton e Natalia Dyer, la quarta stagione di Stranger Things sarà incredibile e molto più spaventosa delle precedenti

L’attesa sta per finire, dal 27 maggio arriva il volume 1 della quarta stagione di Stranger Things su Netflix; il volume 2 sarà disponibile dal primo luglio. Sono passati quasi tre anni dall’ultima stagione di una delle serie più amate e più viste sulla piattaforma streaming, con Millie Bobby Brown, che tra “Sottosopra”, paranormale, omaggi al cinema di fantascienza e agli anni ’80, è andata in onda a luglio 2019.

Per girare la quarta stagione di Stranger Things ci sono voluti due anni, particolarmente complicati per la pandemia. Ma Charlie Heaton e Natalia Dyer, rispettivamente nei ruoli di Jonathan Byers e Nancy Wheeler, non hanno dubbi, sarà incredibile e molto più spaventosa delle precedenti.

“Questa serie è molto più scura delle altre, fa molta più paura, me ne sono resa subito conto leggendo il copione, è molto più horror ma allo stesso tempo è una stagione forte e importante in cui accadono tante cose, ci abbiamo messo tutte le nostre energie” ha rivelato Natalia Dyer.

LEGGI ANCHE: Virgin River 4, rilasciata la data di uscita e le prime immagini ufficiali – FOTO

E Charlie Heaton ha aggiunto: “Stiamo andando verso il finale, questa stagione è più sviluppata delle altre, bisogna spiegare tante cose che accadono e i protagonisti sono cresciuti; possiamo dire che all’inizio la prima serie poteva far pensare un po’ a ‘I Goonies’, questa quarta assomiglia quasi più a “Nightmare dal profondo della notte’”.

Stranger Things 4 è ambientato a sei mesi dalla battaglia di Starcourt che ha portato terrore e distruzione a Hawkins. I protagonisti, cresciuti, si separano e devono affrontare le difficoltà del liceo, oltre a una nuova minaccia soprannaturale e a un mistero cruento che potrebbe mettere fine agli orrori del Sottosopra.

“I personaggi sono molto più maturi – ha raccontato Byers – hanno tutti un’evoluzione che va di pari passo con la trama che si complica, ma è questo che piace al pubblico, sono loro e le loro storie il nucleo di questa serie”. Anche il personaggio di Nancy cresce e si evolve. “Ho lavorato così tanto in questo ruolo che me ne sono innamorata, sento quasi il bisogno di proteggerla, vivo le emozioni con lei” ha spiegato Dyer.

Con i due attori, nella serie cult creata dai Duffer Brothers, ci sono tra gli altri Winona Ryder (Joyce Byers), David Harbour (Jim Hopper), Millie Bobby Brown (Undici), Finn Wolfhard (Mike Wheeler), Gaten Matarazzo (Dustin Henderson), Caleb McLaughlin (Lucas Sinclair), Noah Schnapp (Will Byers), Sadie Sink (Max Mayfield).

Dopo i nove episodi della quarta stagione, Netflix ha già confermato la quinta stagione di Stranger Things, che sarà l’ultima. “Mi rende triste pensare che siamo quasi alla fine e non posso immaginare come mi sentirò quando gireremo le riprese della prossima” ha anticipato Charlie Heaton. “Speriamo di non dover aspettare così tanto come stavolta – ha aggiunto Natalia – o saremo troppo vecchi per farla”. Entrambi i due interpreti comunque, coppia sul set e nella vita vera, dicono che la stagione 4 di Stranger Things, insieme alla prima, è la loro preferita.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI