carla-ilenia

Stasera ore 21, Pozzuoli, fiaccolata per Carla Ilenia Caiazzo, l’ennesima donna vittima di violenza

Fiaccolata nel nome di Carla Ilenia organizzata stasera dall’Associazione Frida Kahlo, a Pozzuoli alle ore 21.

Certamente molti giornali avranno titolato “L’ennesimo caso di violenza sulle donne…” Stavolta è toccato a Carla Ilenia Caiazzo trentottenne abitante a Pozzuoli. La furia criminale del compagno che le ha dato fuoco, senza alcuna pietà, non si è fermata nemmeno di fronte al fatto che Carla fosse all’ottavo mese di gravidanza in attesa di una bimba anche sua…

Fortunatamente l’equipe del Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli è riuscita a salvare la bambina, comunque prematura. Le condizioni di Carla, invece, trasferita poi al centro ustioni del Caldarelli sono gravissime. Le ustioni, che coprono il 40% della superficie corporea, non consentono ai medici di sciogliere la prognosi.

L’Associazione Frida Kahlo si stringe a Carla nella speranza che si salvi e possa realizzare il suo sogno di maternità. Nel contempo chiediamo una pena esemplare perché venga fatta davvero giustizia. Non è più tollerabile la mancata presa di posizione da parte delle Istituzioni per le quali, la storia di Carla, sarà un altro episodio da annoverare negli annali di cronaca. Ci chiediamo come questo governo neghi ancora l’introduzione sentimentale nelle scuole. Occorre prima di tutto una battaglia culturale.

Fiaccolata per Carla Ilenia Caiazzo

Ma noi ancora una volta non vogliamo renderci complici di questo silenzio. Per questo stasera parteciperemo alla fiaccolata organizzata a Pozzuoli per Carla Ilenia. E’ ora di rispondere, almeno con atti di solidarietà concreta, a quel richiamo di battaglia culturale e giustizia cui tutti aneliamo perché Carla avrebbe potuto essere nostra sorella, figlia, cugina, nipote, amica, ma più di ogni altra cosa é un’altra donna vittima di violenza.

Ed è per questo che invitiamo tutti coloro che vogliono dare un segnale di ribellione contro questa mattanza e soprattutto contro l’idea che questo vento di violenza sia quasi ineluttabile, a partecipare alla fiaccolata delle h 21 che si terrà a Pozzuoli a P.zza a Mare. Per Carla ma anche in nome delle troppe donne uccise fino ad ora. Donne morte x mano di uomini che non hanno avuto il coraggio di denunciare… Noi dell’ Associazione Frida Kahlo, che ci occupiamo di violenza contro le donne, da anni sul territorio di Marano, vorremmo che queste tragedie non fossero sterili ma che inducessero, le donne vittime di abusi, psicologici, morali e fisici, a prendere coscienza del fatto che l’unica via di salvezza passa per la denuncia. Per questo siamo attivamente presenti sul territorio con 2 Sportelli Ascolto pronti ad accogliere i disagi di quante sono vittime di violenza e per dare un supporto completo (a titolo completamente gratuito) che parte dal sostegno psicologico, legale (sia civile che penale)fino a prevedere (per i casi più a rischio) l’inserimento c/o la casa di accoglienza Karaba’. Gli Sportelli sono siti, l’uno a Torre Caracciolo operativo il lunedì e venerdì dalle 10 alle 12 e l’altro si trova presso i locali del Comune, in via Duca D’Aosta al III piano, operativo il mercoledì sempre dalle 10 alle 12