sabato, Luglio 24, 2021
HomeEventiSaranno Cronisti arriva a Città della Scienza all'evento 'Futuro Remoto'

Saranno Cronisti arriva a Città della Scienza all’evento ‘Futuro Remoto’

Il Progetto “Saranno Cronisti” è nato come una scommessa per l’AIDACon, “consapevoli che per rendere il mondo un posto migliore, bisogna cominciare dai più piccoli, educandoli alla legalità, alla sete di conoscenza ed al rispetto reciproco“. La splendida risposta delle scuole che hanno aderito per prime al progetto sperimentale, ha catturato l’attenzione delle famiglie e delle istituzioni, grazie agli articoli pubblicati sul giornale online. La collaborazione attiva di insegnanti appassionati ha trasformato i ragazzi in veri e propri reporter, che hanno partecipato ad eventi, intervistato personaggi famosi e denunciato problematiche sociali.

 

Saranno Cronisti a Città della Scienza con Sal Da Vince e Carlo Alvino

Anche la direzione di Città della Scienza ha apprezzato il progetto ed ha ritenuto opportuno portarlo all’evento “Futuro Remoto” a Napoli in Piazza del Plebiscito, il giorno 26 maggio alle ore 10:00, “come inizio di una collaborazione che ci auguriamo sempre più intensa negli anni a venire“. Alla presentazione interverranno: il Direttore di Città della Scienza, Luigi Amodio, il Sindaco De Magistris, l’Assessore ai giovani Alessandra Clemente, nonché i nostri testimonials e sostenitori Sal Da Vinci, straordinario artista simbolo degli “Scugnizzi” napoletani e il mitico giornalista sportivo Carlo Alvino, voce dei tifosi azzurri, il noto vignettista, artista creativo, Anto Sullo… e altre sorprese.

La nostra missione è combattere i soprusi e le ingiustizie della società moderna, attraverso la formazione e l’informazione, partendo dai nostri ragazzi, a cui abbiamo il dovere di consegnare un futuro sostenibile e più giusto.

 

Saranno Cronisti arriva a Città della Scienza all'evento 'Futuro Remoto'
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI