domenica, Novembre 28, 2021
HomeCulturaIl cantautore Ross esce con il nuovo singolo ‘EL D10S DEL FUTBOL’

Il cantautore Ross esce con il nuovo singolo ‘EL D10S DEL FUTBOL’

Il cantautore Ross esce con il nuovo singolo ‘EL D10S DEL FUTBOL’, III e ultimo atto della Trilogia del D10S dedicata a Diego Armando Maradona

Il cantautore Ross esce con il nuovo singolo ‘EL D10S DEL FUTBOL’, III e ultimo atto della Trilogia del D10S: un ‘tango latin partenopeo’ scritto in lingua spagnola per rendere omaggio a Diego Armando Maradona, il più grande calciatore di tutti i tempi, che vuole unire per sempre, in un simbolico abbraccio universale, tutti coloro che l’hanno amato. Link Videoclip Ufficiale: https://www.youtube.com/watch?v=JoX-0q2FSMg

È uscito il brano “El D10S DEL FUTBOL”: presente sul canale YouTube dell’autore Ross (all’anagrafe Valerio Rossano) e su tutti i Digital Store. Fa parte della TRILOGIA DEL D10S dedicata a Maradona per celebrare non solo le gesta indimenticabili dell’immenso Campione ma anche il Diego ‘UOMO’, tra valori, successi, passione, fragilità e momenti bui.

Ross ha esorcizzato il grande dolore per la scomparsa del D10S del calcio – realizzando per sé e per tutti coloro che hanno davvero amato “el pibe de oro” – questa TRILOGIA con tre brani inediti dedicati rispettivamente a “Padre”, “Figlio e “Spirito (non) Santo”, con chiara ispirazione alla Divina Trinità ma in chiave del tutto laica.

La Trilogia è stata suddivisa in III Atti di Fede (calcistica e non).

Il I atto con il brano intitolato “Diego non si fa”, è quello dello “Spirito non Santo” inteso come lutto nell’anima e dolore per la grave perdita.

Il II atto con il brano Maradò, è quello del “Figlio” inteso come Diego “UOMO”. Il racconto della storia di Diego Armando Maradona, dalle umili origini di Villa Fiorito fino alla consacrazione eterna all’immortalità.

Il III ed ultimo atto, appena pubblicato, nel mese in cui ricorre la sua nascita e anche il primo anniversario della sua prematura scomparsa, è quello del “Padre”, ovvero dedicato a Maradona “D10 DEL CALCIO”. È il brano della celebrazione del mito, un alleluia pagano per celebrare le mistiche gesta del più grande giocatore di tutti i tempi. È il brano della condivisione globale della sua leggenda immortale. Non a caso è stato scritto e cantato in

spagnolo. Un ‘tango latin partenopeo’ che viaggia tra le melodiche sonorità di una chitarra classica napoletana, e le note di una fisarmonica tutta argentina.

“Un omaggio da un figlio di Napoli, tempio calcistico del D10 Maradona, per tutti i fratelli d’Argentina, culla natia del piccolo Diego “UOMO” – dichiara Ross – uniti per sempre in un unico e grande abbraccio immortale nel nome di D10S”.

“Questa canzone non a caso si chiama “EL D10S DEL FUTBOL” – continua Ross – e chiude definitivamente il cerchio della mia Trilogia e della “Parabola del Diez” …la parabola che narra di una leggenda immortale che ho voluto raccontare attraverso la musica, ma di cui parlano già vicoli, strade, persone e quei murales che da quando non c’è più Diego, hanno colorato di “10” tutte le città del mondo. Una leggenda immortale scritta sulla pelle di un piccolo niño di Villa Fiorito, direttamente dalla sacra e (albi)celeste “Mano de D10…”

Ross è un “cantautore” nel senso letterario del termine, senza generi di appartenenza e schematizzazioni di sorta. Attinge a diversi generi musicali (rock, pop, blues, jazz, ska, reggae, latin, world music, rap, R&B), fusi mediante una insolita ed originalissima versatilità artistica, spesso accompagnata da una sagace ironia tutta partenopea (canale ufficiale youtube di Ross https://www.youtube.com/channel/UC_4AM9v0Mcn24ltrAZnYjdA). Link Videoclip Ufficiale “EL D10S DEL FUTBOL“: https://www.youtube.com/watch?v=JoX-0q2FSMg

BIOGRAFIA DI VALERIO ROSSANO – IN ARTE ROSS

Valerio Rossano, in arte Ross, nato a Napoli innamorato fedele della musica.

Canta, scrive canzoni e suona chitarra, pianoforte e tastiere. Musica, arrangia e produce tutto quello che scrive fin dall’età di 17 anni. Da allora ha scritto più di 300 brani inediti, sia in italiano che in inglese.

Laureato in Scienze della Comunicazione a Roma e nella vita impegnato nel campo di editoria, radio e televisione locale.

La musica è sempre rimasta la più grande passione. Forse è perché, come ha scritto in un verso di una canzone, “appena nato, ancora prima di parlare, mia madre mi racconta, che mi sentì cantare”.

A 20 anni realizza una serie di colonne sonore per alcuni cortometraggi.

Dal 2009 al 2012 produce un programma televisivo sportivo locale.

Nel 2012, in occasione del 66° Congresso Nazionale degli Anestesisti, realizza una canzone commissionata dalla Società Italiana di Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensivaintitolata “Anestesista Rianimatore”, presentata e distribuita ai circa 2500 partecipanti, mediante un cd omaggio contenente altre 10 canzoni inedite.

Nel 2013 partecipa a diversi concorsi tra cui Area Sanremo, Castrocaro (premio come miglior interpretazione), Italia Music Festival (premio speciale della stampa), Premio Califano (2°) con apprezzamenti e feedback positivi da parte di colleghi artisti, musicisti e addetti ai lavori del calibro di Claudio Fabi, Elio Cipri, Ron, Omar Pedrini, Adriano Pennino, Andrea Lo Vecchio. Durante Area Sanremo, viene scelto per esibirsi assieme ad altri pochi partecipanti, in una serata live al noto locale Rolling Stone, ricevendo un grosso riscontro positivo dal numeroso pubblico presente.

Nel 2014 si esibisce in Piazza del Plebiscito a Napoli, su invito della FAI (Federazione delle Associazioni Antiracket e Antiusura Italiane).

Dal 2015 l’evoluzione con produzioni audio/video, arrangiamenti e scrittura di brani inediti, sigle, jingle e realizzazioni a tema per privati, aziende, eventi e iniziative di diverso genere e natura.

Nel 2016 accede al mondo del web per condividere la propria passione con un pubblico più ampio e crea un canale YouTube, dove vengono caricate le canzoni, corredate da videoclip, sempre interamente prodotti, girati, montati ed editati personalmente.

Nel 2017 esce il primo singolo intitolato “COME MARIO BROS”, distribuito su tutti i digital store e pubblicato sul canale YouTube ottenendo un ottimo riscontro in termini di views e feedback.

Dal 2018 al 2020 la realizzazione di un album autoprodotto, registrato in una sala di registrazione professionale, con il supporto di musicisti professionisti, con tanto di relativo progetto di promozione live, viene temporaneamente arenato a causa della pandemia, in attesa che si possa quanto prima tornare a suonare dal vivo.

Nel 2021 uno dei sui brani, intitolato “L’Italia del Duemila”, viene scelto e selezionato da Red Ronnie per una esibizione live nel suo programma, andato in onda da Casa Sanremo, durante la 71^ edizione del Festival di Sanremo. Nella medesima occasione è stato eseguito per la prima volta dal vivo anche il brano, fresco di lancio, intitolato “Maradò”, dedicato alla prematura scomparsa di Diego Armando Maradona.

Redazione web
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI