domenica, Novembre 28, 2021
HomeCulturaA settembre la prima edizione del Pompei Street Festival

A settembre la prima edizione del Pompei Street Festival

Il 24, 25 e 26 settembre Pompei ospiterà la prima edizione del Pompei Street festival con l’ ideazione e la direzione di Nello Petrucci, artista e filmmaker.

Al suo fianco Alfonso Todisco, art director di Street Music, Andrea Valentino, art director di Street Cinema; Chiara Canali, art director di Street Art.

La squadra sarà sostenuta da Civitates Pompei, presieduta da Francesca Martire. Protagonisti saranno alcuni street artist di fama mondiale: dalla Francia Christian Guémy, alias C215, dall’Argentina Francisco Bosoletti, dalla Polonia Mariusz Waras, noto come M-City.

Accanto a loro saranno ospitati in una residenza creativa a Pompei una trentina di urban artist emergenti selezionati da una Call for Art a cui hanno partecipato 100 artisti provenienti da 35 nazioni chiamati a realizzare opere d’arte contemporanea su pannelli di legno movibili chiamati WAS. Ospiti musicali saranno la Nuova Orchestra Scarlatti Junior, Antonio Onorato, Bret Roberts, I Foja.

Per tre giorni si potrà assistere a concerti, musica live, DJ set, dalla musica classica all’elettronica, passando per il jazz e il pop. Con il contributo del Collettivo CIAN e del direttore artistico Nello Petrucci, la Fonte salutare sarà un giardino ricco di installazioni artistiche realizzate tutte con materiali di riciclo.

“Sono particolarmente soddisfatto di questa manifestazione che stiamo organizzando nella città di Pompei – dichiara il sindaco Carmine Lo Sapio – La città a settembre esploderà di colori e di musica. Un viaggio nell’arte a 360 gradi. Siamo solo alla prima edizione, ma sono certo che negli anni lo Street Art Festival diventerà una manifestazione cardine all’interno del panorama culturale campano e italiano”.

Il Pompei Street Festival è promosso dall’impresa sociale Art and Change in collaborazione con il comitato Civitates Pompei, con il patrocinio e il contributo del Comune di Pompei. (ANSA).

Redazione web
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI