venerdì, Settembre 17, 2021
HomeAttualitàLa Polonia valuta la fine dei viaggi da Israele ai campi di...

La Polonia valuta la fine dei viaggi da Israele ai campi di sterminio

Le dichiarazioni attribuite a Pawel Jablonski arrivano dopo la recente crisi diplomatica fra i due paesi

La Polonia sta valutando se far continuare i viaggi annuali da Israele durante i quali giovani studenti visitano i campi di sterminio nazisti in territorio polacco. Lo riferiscono i media israeliani che citano una dichiarazione in tal senso del vice ministro degli esteri Pawel Jablonski.

I viaggi – ha detto secondo i media – non si svolgono nella giusta maniera. A volte instillano odio per la Polonia nelle menti dei giovani israeliani. Prenderemo la giusta decisione su questi viaggi. Abbiamo a che fare con un sentimento anti-polacco in Israele, e uno dei motivi è il modo in cui i giovani israeliani vengono educati e cresciuti“.

LEGGI ANCHE: Vaccino Covid, Usa: terza dose necessaria per tutti dopo 8 mesi

Le dichiarazioni attribuite a Jablonski arrivano dopo la recente crisi diplomatica fra i due paesi con il richiamo dell’incaricato di affari israeliano a Varsavia a causa dell’approvazione da parte del presidente Duda della legge che limita fortemente le richieste sugli indennizzi dei beni ebraici sottratti durante la Seconda Guerra mondiale.

La Polonia valuta la fine dei viaggi da Israele ai campi di sterminio
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI