Dopo 29 anni, Paul McCartney torna in concerto a Napoli

L’ex Beatles, impegnato nel “Freshen up tour”, torna a Napoli a 29 anni dalla sua prima e unica apparizione, in piazza del Plebiscito, il 10 giugno

Paul McCartney torna a Napoli, a 29 anni dalla sua prima, e unica finora, volta in città: appuntamento in piazza del Plebiscito il 10 giugno, con un bis a Lucca, sulle mura storiche, tre giorni dopo. “Non posso credere che siano passati sette anni dal nostro ultimo concerto in Italia. Ci siamo divertiti tantissimo in quell’ultimo viaggio quindi siamo certi che queste saranno due serate memorabili per noi e non vediamo l`ora di tornare. Un ulteriore bonus per me è il fatto che questa sarà la mia prima volta di sempre a Lucca. Tieniti pronta a scatenarti, Italia!“, commenta l’ex Beatles, 77 anni, impegnato nel “Freshen up tour”.

 

Paul McCartney torna in tour in Italia

Con lui ci sarà quella che è la sua band da più di 15 anni: Paul “Wix” Wickens (tastiera), Bryan Ray (basso e chitarra), Rusty Anderson (chitarra) e Abe Laboriel Jr (batteria). Macca si esibì a Napoli, a sorpresa per evitare il traffico dei bagarini, il 5 giugno 1991 al Palapartenope, al suo fianco c’era ancora la moglie Linda. Come il 23 maggio 2013 nel caso di Bruce Springsteen, piazza del Plebiscito sarà chiusa e il concerto sarà a pagamento: venerdi i biglietti per i due show italiani saranno disponibili unicamente per chi si registrerà sul sito di Virgin Radio, da lunedì 25. “Paul ti aspettavamo da tanto. Siamo orgogliosi che tu abbia scelto Napoli come prima tappa del tuo tour 2020 a piazza del Plebiscito. Welcome back!“. Lo scrive su twitter il sindaco di Napoli Luigi De Magistris.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *