mercoledì, Giugno 23, 2021
HomeCronacaIl Papa a Napoli: firmato il programma della sua visita

Il Papa a Napoli: firmato il programma della sua visita

Il pontefice atterrerà a Pompei, e poi di nuovo in elicottero raggiungerà il capoluogo partenopeo: ecco tutti i dettagli della visita del papa a Napoli

Il Papa a Napoli: firmato ieri dal pontefice il programma ufficiale della sua visita nel capoluogo partenopeo. Prevista anche una tappa a Pompei. Il pontefice arriverà a Napoli, come era già stato reso noto, il 21 marzo: il suo elicottero privato si muoverà alle 7 in punto dall’eliporto del Vaticano e, dopo un volo di sessanta minuti, il pontefice sbarcherà in Campania intorno alle 8, con atterraggio previsto nell’area meeting del Santuario di Pompei.

Il papa a Napoli: l’arrivo a Pompei, poi in elicottero verso Scampia

Qui il pontefice incontrerà l’Arcivescovo Tommaso Caputo per le preghiere nel Santuario della madonna di Pompei. Subito dopo il pontefice risalirà in elicottero per atterrare questa volta a Napoli, nel campo sportivo comunale di Scampia, seconda tappa già annunciata della sua visita partenopea: qui papa Francesco incontrerà alcuni esponenti del mondo del lavoro e della cultura partenopea: ad accoglierlo ci saranno il cardinale Crescenzio Sepe, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris e il governatore della Regione Campania Stefano Caldoro, che scorteranno il pontefice in un giro nelle Vele.

Da Scampia a piazza del Plebiscito, poi il pranzo coi carcerati

A conclusione della sua visita a Scampia, papa Francesco si recherà a bordo di un auto che percorrerà il centro cittadino, a piazza del Plebiscito, dove alle 11 in punto sarà celebrata la messa: il palco sarà montato con le spalle al Palazzo Reale e rivolto verso la Basilica di San Francesco di Paola, proprio come nel 1990, in occasione della visita partenopea di Giovanni Paolo II. A piazza Plebiscito, dopo la messa, ci sarà anche il tanto atteso incontro con i fedeli: il pontefice infatti si concederà un giro in Papamobile tra la folla, prima di raggiungere il carcere di Poggioreale, dove avrà luogo un pranzo con cento detenuti provenienti anche dagli istituti penitenziari di Secondigliano, Nisida e Pozzuoli.

Il Papa a Napoli: ieri la firma e la presentazione ufficiale dell’evento

Alle 14 papa Francesco si trasferirà in Curia, a largo Donnaregina, dove riposerà per circa mezz’ora prima di essere scortato al Duomo per la venerazione delle reliquie di san Gennaro e l’incontro con il clero. Infine, nel pomeriggio, previsto l’incontro con i giovani alla Rotonda Diaz, che si terrà subito dopo l’incontro, a piazza del Gesù, con gli ammalati, a cui Bergoglio dedicherà parole di conforto. Il programma della visita papale è stato firmato ieri dal pontefice in persona: sempre ieri, in  Curia, si è svolta la presentazione ufficiale dell’evento a cui hanno partecipato il sindaco, il governatore e i vertici delle forze dell’ordine, insieme a un comitato costituito ad hoc per la gestione e l’organizzazione della visita del papa a Napoli.

Il Papa a Napoli: firmato il programma della sua visita
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI