martedì, Dicembre 7, 2021
HomeCronacaOspedale del Mare, parenti urlano e prendono a calci le porte dopo...

Ospedale del Mare, parenti urlano e prendono a calci le porte dopo la morte del nonno

Il gruppo di persone ha ripreso l’irruzione, pubblicando il video sui social

Un gruppo di persone è entrato urlando ed inveendo contro le guardie giurate all’interno dell’ospedale del Mare di Napoli. Le persone, che hanno ripreso il tutto e pubblicato sui social, hanno “rivendicato” la morte del nonno, ricoverato nel nosocomio partenopeo. Nelle immagini si vedono le persone entrare nella struttura urlando di incontrare il primario evidenziando che il nonno “stava bene prima del ricovero“. Qualcuno ripreso nel video sferra dei calci alle porte dell’ospedale.

L’episodio è stato ripreso anche dal consigliere regionale della Campania di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli: “Alcune persone si sono filmate durante un assalto all’Ospedale del Mare, hanno inveito contro le guardie giurate e medici e preso a calci porte e muri per vendicare la morte di un loro familiare, secondo loro deceduto a causa di una scarsa assistenza. Non entriamo nel merito della vicenda su cui abbiamo chiesto delucidazioni alla direzione per capire i motivi del decesso ma troviamo inaccettabile che delle persone assaltino un ospedale, per giunta filmandosi e prendendosela in modo violento con la struttura e il personale“.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI