martedì, Giugno 15, 2021
HomeCronacaOperaio tunisino ucciso a colpi di pistola a Liveri, Napoli

Operaio tunisino ucciso a colpi di pistola a Liveri, Napoli

L’operaio tunisino si chiamava Khalil Triki, di anno 49, nato in Tunisia e residente a Liveri, provincia di Napoli. E’ stato ucciso a colpi di pistola in una campagna di San Paolo Belsito, come riportano sul Il Mattino. Diversi i bassoli ritrovati sul luogo del delitto.

Operaio tunisino ucciso con quattro colpi

L’uomo è stato raggiunto con quattro colpi d’arma da fuoco. A ritrovare il cadavere, in via Lavariello di San Paolo Belsito, nella campagna circostante il cimitero, sono stati i carabinieri, che accanto al corpo hanno anche trovato una bicicletta. Ora sono in corso le indagini per cercare di ricostruire i fatti.

Operaio tunisino ucciso a colpi di pistola a Liveri, Napoli
Francesco Healy
Ho sempre odiato, sin dalla nascita, le bugie e le ingiustizie, dunque da grande avevo solo due strade da poter percorrere, quella del detective o del giornalista, ho scelto la seconda e il potere della penna, da sempre affascinato da tale professione.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI