giovedì, Settembre 23, 2021
HomeAttualitàE’ nata la Rete 'Città delle Donne'

E’ nata la Rete ‘Città delle Donne’

Tante le grandi città, ma anche i piccoli comuni, che hanno aderito, attraverso le Ambassador, al Manifesto degli Stati Generali delle Donne e adottato la delibera ‘Città delle donne’

La Rete della ‘Città delle donne’, nata da un progetto degli Stati Generali delle Donne lanciato a #Matera 2019, da oggi é realtà. Donne e uomini provenienti da tutte le regioni italiane insieme  per creare una rete nazionale che unisca grandi città e piccoli paesi con l’obiettivo immediato di dare concretezza alle  idee, alle proposte e progettualità di tante e tanti  per ridisegnare le città con lo sguardo delle donne.
Al centro dell’agenda politica la tutela e valorizzazione dei bisogni di tutte le persone da realizzare attraverso un’alleanza basata sul fare.
Tante le grandi città, ma anche i piccoli comuni, che hanno aderito, attraverso le Ambassador, al Manifesto degli Stati Generali delle Donne e adottato la delibera ‘Città delle donne’.
Si tratta di un atto politico importante per la diffusione di una cultura di politiche delle risorse umane inclusive, libere da discriminazioni e pregiudizi, capaci di valorizzare i talenti in tutta la loro diversità e realizzare azioni positive per dare concretezza agli intenti prefissati e di darne ampia diffusione anche con l’affissione agli ingressi delle Città e dei Paesi di uno o più cartelli stradali che riproducono il logo delle ‘Città delle Donne.
Intendiamo attraverso la Rete esprimere la piena responsabilità per dare concretezza alle nostre azioni, per rivendicare i nostri diritti, per costruire insieme un percorso partecipato dal basso che metta al centro delle azioni di Governo delle città  le esigenze e i bisogni di tutte e tutti.
Per saperne di più contatta: isa.maggi.statigeneralidonne@gmail.com
E’ nata la Rete 'Città delle Donne'
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI