lunedì, Luglio 4, 2022
HomeCulturaNapoli, prorogata fino a settembre la mostra Tutankhamon-Viaggio verso l'eternità

Napoli, prorogata fino a settembre la mostra Tutankhamon-Viaggio verso l’eternità

Il Comune di Napoli ha deciso di prorogare la durata della mostra Tutankhamon – Viaggio verso l’eternità fino al 30 settembre

“Sulla scia del crescente successo di pubblico ed interesse da parte della critica, sin dal giorno della inaugurazione, il 23 ottobre 2021”, il Comune di Napoli ha deciso di prorogare la durata della mostra Tutankhamon – Viaggio verso l’eternità fino al 30 settembre.

Il progetto, voluto ed organizzato dalla Innovation di Firenze, a cura di Clarissa Decembri e che gode del patrocinio del Comune di Napoli, ha attirato un pubblico variegato, che ne ha apprezzato lo scopo: far conoscere, nel centenario della scoperta della tomba più famosa della storia dell’egittologia, la vita, le leggende e l’esistenza oltre la morte del faraone Tutankhamon.

Visitando la mostra, infatti, è possibile vivere un’esperienza immersiva nell’antica, affascinante e complessa cultura egizia e, in particolare, negli usi e costumi della XVIII dinastia.

LEGGI ANCHE: Napoli, restyling per strade accesso al parco di Capodimonte

Al Castel dell’Ovo di Napoli sono attualmente in esposizione oltre 100 riproduzioni dei reperti più importanti trovati nella tomba di Tutankhamon, realizzati a Il Cairo in collaborazione con il Ministero delle Antichità Egizie, tra cui il trono d’oro, il carro da guerra, i sarcofagi, i vasi canopi e la famosa maschera d’oro, ed oltre 60 reperti originali provenienti dalla collezione egizia del Museo Archeologico Nazionale di Firenze.

Una sala dell’esposizione è dedicata alla mummificazione, dove sono illustrate le varie fasi dell’imbalsamazione. Il racconto del percorso espositivo è scandito da ricostruzioni scenografiche e dall’applicazione della realtà virtuale, realizzata da Unsquare Life. Per i bambini è stato strutturato un percorso con didascalie e supporti visivi mirati.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI