domenica, Aprile 21, 2024
HomeEventiNapoli Pizza Village: la pizza all'amatriciana e parte degli incassi ai terremotati

Napoli Pizza Village: la pizza all’amatriciana e parte degli incassi ai terremotati

L’invito lanciato ieri da Luciano Pignataro, giornalista e critico enogastronomico, è stato accolto: gli organizzatori del Napoli Pizza Village (in programma sul Lungomare Caracciolo dal 6 all’11 settembre) lanciano l’idea di realizzare una pizza all’amatriciana e devolvere una parte degli incassi ai terremotati. Addirittura, immaginano di realizzare un evento simile al Pizza Village proprio ad Amatrice, il paese diventato simbolo del sisma che ha colpito il centro Italia il 24 agosto scorso. “Su ogni menù dal costo di 12 euro – ha spiegato Claudio Sebilio, manager del Napoli Pizza Village – ne accantoneremo 3 per la costituzione di un fondo da devolvere ai terremotati. Pensiamo anche di realizzare, non appena sarà possibile, un’edizione speciale e gratuita ad Amatrice“.

 

Napoli Pizza Village, Luciano Pignataro: “La pizza all’amatriciana e la forza della cucina in Italia”

Il simbolico ma forte gesto di vicinanza e solidarietà sarà comunque quello di realizzare, come suggerito da Pignataro sulle colonne de Il Mattino, una pizza all’amatriciana. Nel suo appello il critico enogastronomico ha ricordato chela pizza all’amatriciana non è una novità. L’ha pensata il romano Gabriele Bonci e lo stesso Martucci l’ha in carta da parecchio tempo. Una forma di contaminazione che ha un buon risultato al gusto e che in questo caso mette insieme i piatti identitari di Roma e Napoli“. Per Pignataro, “La forza della cucina in Italia è proprio questa, al di là delle spettacolarizzazioni televisive: la miniera di tradizione che ciascuno di noi si porta nel proprio bagaglio culturale e psicologico. Cosa si portavano gli emigranti del Sud al Nord e quelli italiani all’Estero? Il cibo di casa. Cosa si infilava nelle sacche da viaggio di chi faceva servizio militare o andava a studiare in università lontane? Il cibo di casa. E quanti dei ricordi che abbiamo delle nostre mamme e delle nostre nonne sono legati a quello che ci cucinavano? Tantissimi“.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI