Napoli-Livorno: 3 anni fa l’esordio di Insigne in maglia azzurra!

di Eduardo Desiderio

Forse lo ricorderà solanto lui o forse qualche suo fan sfegatato. Fatto sta che Lorenzo Insigne, il baby gioiello del Napoli, deve il suo esordio in maglia azzurra proprio al Livorno! Allo stadio Armando Picchi 3 anni fa (stagione 2009-10), Lorenzinho fece il suo ingresso con la maglia del Napoli al 94°, sostituendo Denis. La gara finì 2-0 per i partenopei, con gol da cineteca di Maggio e punizione di Cigarini.

Il 24 gennaio 2010, esattamente 3 anni e 9 mesi fa, a Livorno pioveva e faceva freddo. Insigne, sotto la pioggia battente, fu costretto a rimanere 5 minuti vicino al quarto uomo prima di entrare, poichè la palla proprio non voleva uscire. Dopo un fallo laterale finalmente la sostituzione: fuori Denis, dentro Insigne. Con la maglia numero 34, il talento di Frattamaggiore fece il suo esordio in azzurro ed in mano aveva un contratto già firmato, per l’altra parte della stagione, con la Cavese (Lega Pro Prima Divisione). Un solo minuto di gioco sul rettangolo del Picchi e nemmeno una palla toccata.

Da quel “lontano/vicino” 2010, un baby prodigio del calcio italiano è cresciuto e maturato grazie allo sport, attraversando l’Italia in lungo e in largo (da Cava de Tirreni a FoggiaPescara e Napoli) e arrivando a vestire la maglia della propria città. Adesso Insigne è un calciatore professionista e quel minuto di gioco con la maglia azzurra si è mille volte moltiplicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.