Intitolata all’allenatore del Napoli Benitez una stazione della metro

“Dove scendi?”. “Alla fermata Benitez“.

Non è uno scherzo, bensì una trovata anglosassone pubblicata in anteprima nazionale da Federico TV.

Per le celebrazioni dei 150 anni della F.A., è stato cambiato il nome a  tutte le stazioni della metropolitana di Londra con quello di un grande campione o un grande allenatore del calcio anglosassone e non.

La fermata intitolata al tecnico del Napoli si trova sulla “Manager Line” insieme anche alle stazioni di Mourinho, Ferguson, Wenger, e degli allenatori italiani Di Matteo, AncelottiCapello e Manciniche mercoledì in Champions ha pareggiato con la Juve esordendo sulla panchina del Galatasaray,

La linea più importante è stata invece riservata ai giganti della Coppa del Mondo e dunque in primis a  Diego Armando Maradona, l’azzurro che non poteva sicuramente mancare nella nuova linea metropolitana disegnata dalla Football Association. della storia le fermate di Michel Platini, Johan Cruyff e Paolo Maldini, mentre sono “in provincia” Pelè e Franz Beckenbauer.

Sulla linea ‘Star straniere’, invece, ecco Zola, Ravanelli, Vialli e Attilio Lombardo.

E così via, per ben 367 nomi di calciatori o allenatori del presente o del passato che abbiano avuto qualche legame con l’Inghilterra da avversari o da protagonisti in Premier o in Nazionale, presenti anche l’ex romanista John Arne Riise, il bomber Shevchenko, il difensore del Chelsea David Luiz e tanti altri.

Clicca qui per vedere la mappa completa sul sito della FA.

L’ idea era stata già sperimentata dai londinesi nel 2012 in occasione delle Olimpiadi: ogni linea della complessa mappa della metro era stata dedicata ad uno sport, ogni fermata a un campione indimenticabile.

E dunque frasi del tipo “Next Stop: Gianluca Vialli; Gianluca Vialli station” non saranno più inusuali in Inghilterra ….

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.