Napoli, arrivano le scuse di Osimhen: “Non ho capito la gravità di cosa facevo”

L’attaccante nigeriano si scusa su Instagram dopo la festa che probabilmente gli è costata la positività al Covid.

“Mi dispiace per quanto è accaduto. Ho sbagliato ad andare in Nigeria in questo momento, anche se lì ho tanti affetti a cominciare dai miei fratelli. Ho sbagliato a partecipare alla festa a sorpresa non capendo la gravità di quello che stavo facendo”.

Lo ha scritto su Instagram l’attaccante del Napoli Viktor Osimhen, scusandosi dell’errore di aver partecipato alla festa per il suo 22mo compleanno insieme con tanti invitati, tutti senza mascherina, festa che probabilmente lo ha portato alla sua attuale positività al covid.

L’attaccante, in isolamento a casa a Napoli, prosegue: “Chiedo scusa alla società, al mister, alla squadra, ai tifosi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *