mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeCulturaNovità Colonnese in libreria: "Dell'Arco Giovanna D'Arco" di Roberto De Simone

Novità Colonnese in libreria: “Dell’Arco Giovanna D’Arco” di Roberto De Simone

Giovanna d’Arco: la nuova opera di Roberto De Simone su uno dei più affascinanti e controversi miti storici dell’Europa moderna.

Arriva in tutte le librerie italiane, il 30 aprile 2024, Dell’Arco Giovanna d’Arco, nuova opera inedita del maestro Roberto De Simone, che rilegge genialmente il mito e la vicenda di Giovanna d’Arco, arricchita da una serie di illustrazioni che compongono un parallelo racconto iconografico, e pubblicata da Colonnese nella storica collana dei “Nuovi Trucioli”.

Con la vivace curiosità culturale e le geniali intuizioni che lo contraddistinguono, in questo suo nuovo lavoro, Roberto De Simone ripercorre e reinterpreta la vicenda e la figura di Giovanna d’Arco, per lungo tempo persistente «in immagini, parole, suoni», dal cinema alla letteratura, alla musica (sinfonica o di consumo): «una presenza quasi come una necessità rappresentativa, radicata, probabilmente, ad un vuoto progressivo dell’informe immaginario di massa».

Partendo da una pregevole edizione degli atti del processo trovata in una libreria antiquaria di Parigi, De Simone accarezza l’idea di avventurarsi nella scrittura di un’opera teatrale, e ripercorre la lettura dei testi drammaturgici ispirati al personaggio di Giovanna, liberandolo però dalla patina romantica e “canonica”. Il risultato è un “Mystère cinematografico per musica” che riprende le diverse “voci”, da quelle istituzionali del processo a quelle popolari del mercato e dei cantastorie, per costruire un vivace e variegato palinsesto di uno dei più affascinanti e controversi miti storici dell’Europa moderna.

Roberto De Simone (Napoli 1933) è scrittore, musicista, compositore, regista teatrale. È stato direttore artistico del Teatro San Carlo di Napoli e del Conservatorio di musica San Pietro a Majella. Tra le sue opere, quasi tutte edite da Einaudi, ci sono classici come La gatta Cenerentola (1977), Il presepe popolare napoletano (1998) e La Cantata dei pastori (2000), e le raccolte di racconti Novelle K 666. Fra Mozart e Napoli (2006) e Satyricon a Napoli ’44 (2014). Ha inoltre curato i volumi La canzone napolitana (2017), le Fiabe campane (1994) e Il Cunto de li Cunti di Giambattista Basile (2002).

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI