domenica, Novembre 27, 2022
HomeAttualitàAlla Mostra d'Oltremare 'Vebo' dal 7 al 10 ottobre

Alla Mostra d’Oltremare ‘Vebo’ dal 7 al 10 ottobre

Vebo 2022 presenterà le collezioni tavola, casa e bomboniere del 2022-2023 e le novità dedicate al Natale

Si svolgerà dal 7 al 10 ottobre nella Mostra d’Oltremare a Napoli “Vebo”, fiera internazionale della bomboniera, casa, regalo e design giunta alla ventunesima edizione. Con l’obiettivo di confermare le caratteristiche di un evento B2B, la fiera presenterà le collezioni tavola, casa e bomboniere del 2022-2023 e le novità dedicate al Natale.

Vebo 2022 concentrerà diversi settori merceologici come industria manifatturiera, rivenditori, grossisti e dettaglianti, rappresentanti del settore bomboniera, articoli da regalo, argento, complementi d’arredo di design, confetti e dolciaria, accessori, packaging, bigiotteria, cartotecnica, natalizio, ballon art party.

“L’elevato numero di adesioni all’edizione di Vebo 2022 ed il sold out registrato per quanto riguarda gli stand espositivi – afferma Luciano Paulillo amministratore delegato della fiera e presidente delle Fiere Associate – evidenzia, tra l’altro, un incremento di presenze dall’estero e ciò per noi è un motivo di orgoglio sia come italiani che come organizzatori del Salone”.

LEGGI ANCHE: Ritorna la Pizza a Metro a Vico Equense

Alla Mostra d’Oltremare, la fiera, dicono i promotori, “conferma il desidero di ricambio costante espresso dall’intero settore con delle aziende emergenti che puntano su ‘Vebo’ per raggiungere la vetta del mercato e con altre, rappresentanti delle nuove realtà europee, che giungono a Napoli fidando sull’impegno e il lavoro degli organizzatori”. A confermarsi come due momenti importanti di Vebo 2022 sono il design e le collezioni 2022-2023.

Inoltre in previsione del Natale nei padiglioni della Fiera non mancheranno gli addobbi. Il punto di forza del Salone internazionale, naturalmente, sarà rappresentato dalle collezioni 2022-2023 per le bomboniere, l’oggettistica, il regalo e la casa. Ed è con queste premesse che l’esposizione business to business “ribadisce la sua capacità di trasformarsi per gli operatori del settore nell’unica e vera anteprima per il prossimo anno” si evidenzia ancora.

“Ancora una volta – afferma il presidente della fiera Marco Paulillo – ci siamo concentrati sulla qualità e l’innovazione dei prodotti, per rimanere vicini ad un pubblico sempre più giovane e spesso lontano dalle tradizioni. Il tutto per valorizzare e salvaguardare la cultura del made in Italy a partire dalle bomboniere che intendiamo rilanciare restituendo ad esse il giusto riconoscimento”.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI