lunedì, Luglio 22, 2024
HomeCronacaMorto Mario Bologna, giornalista e storico portavoce di Bassolino

Morto Mario Bologna, giornalista e storico portavoce di Bassolino

A causa di un malore, è venuto a mancare improvvisamente Mario Bologna, il giornalista e storico portavoce di Antonio Bassolino

Si è spento per un malore improvviso il giornalista Mario Bologna. Aveva 76 anni il giornalista professionista e storico portavoce di Antonio Bassolino durante le cariche di sindaco di Napoli e presidente della Regione Campania.

La sua carriera era cominciata come corrispondente dell’Unità a Caserta e, a partire dal G7 di Napoli del 1994, si è potuto mettere in contatto con i maggiori media italiani e internazionali, applicando le sue competenze di comunicatore politico e istituzionale.

Antonio Bassolino oggi lo ricorda così: «Sono profondamente addolorato e scosso per l’improvvisa scomparsa di Mario Bologna: giornalista di valore, uomo colto ed appassionato, fine mente politica.

Mario è stato il mio portavoce al Comune di Napoli ed in Regione Campania, ed uno dei miei principali collaboratori. Era proprio una bella persona e per me è stato anche un amico caro. Assieme abbiamo vissuto anni bellissimi e periodi difficili. Con lui se ne va via un intero pezzo della mia vita. Un bacio, Mario».

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI