domenica, Giugno 16, 2024
HomeCultura'Montedidio racconta': la quarta edizione tra mostre e serate dal 18 maggio

‘Montedidio racconta’: la quarta edizione tra mostre e serate dal 18 maggio

Il tema scelto per la quarta edizione di Montedidio racconta, dedicata a Vincenza Donzelli, è “La giostra dell’anima”.

Tutto pronto per la quarta edizione di Montedidio racconta, quest’anno dedicata a Vincenza Donzelli, prematuramente scomparsa lo scorso agosto, imprenditrice culturale, anima di Monte di Dio e ideatrice, con Laura Cocozza, della manifestazione culturale e sociale, che si svolge a Napoli sulla collina di Pizzofalcone, organizzata da Iuppiter Group e Amici di Palazzo Serra di Cassano.

Come uno scrigno segreto, Monte di Dio si aprirà rivelando i suoi tesori dal 18 al 21 maggio, in una quattro giorni di storie, arte, letteratura, giornalismo, musica, teatro, cinema e visite guidate.

Il tema scelto per la quarta edizione di Montedidio racconta è “La giostra dell’anima“, simbolo del girotondo del Fato e della vita che ruota intorno alla magia del ricordo, nella continuazione dell’impegno culturale e civico di Vincenza per Napoli. Si parte il 18 maggio, alle ore 18, a Palazzo Serra di Cassano, nella Sala degli Specchi dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici. Serata inaugurale caratterizzata dalla consegna del Premio Montedidio.

I premiati di quest’anno sono: Peppe Barra (Teatro), Marco D’Amore (Cinema), Titti Improta (Giornalismo), Maria Teresa Giaveri (Letteratura&Poesia), Mauro Squillante (Musica), Francesco Carignani di Novoli, (Storia&Tradizioni) Claudia Mirra (Impresa&Cultura), Roberto Riccardo Ruggiero (Impresa&Innovazione), Paolo Monorchio (Impegno sociale&Volontariato), Luigi Nicolais (Sud Protagonista).

Durante la serata sarà consegnato a Federico Palmaroli, in arte Osho, il Premio Renato Rocco Satira&Scrittura, istituito dalla famiglia per ricordare vita, opere ed estro umoristico del partenopeo Renato Rocco, uno dei più apprezzati autori italiani di aforismi e calembour.

Il 19 maggio, alle ore 18.30, sempre nella Sala degli Specchi dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, grande attesa per il concerto del soprano Desire Capaldo, che, accompagnata dal maestro Gabriele Pezone al piano e da Laura Venditti al sax, eseguirà le più belle colonne sonore di Ennio Morricone e dei grandi musicisti del cinema. Introduzione ai brani del critico cinematografico Marco Grossi.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI