mercoledì, Agosto 17, 2022
HomeCronacaMeteo, temperature in discesa e maltempo in arrivo a San Valentino

Meteo, temperature in discesa e maltempo in arrivo a San Valentino

In un’alternanza di caldo e freddo, i prossimi giorni saranno caratterizzati da un peggioramento delle condizioni meteo dovuto al ciclone di San Valentino.

Dal caldo anomalo alla neve, poi di nuovo il caldo! Sembra di essere già in primavera, con un meteo bizzarro, con l’alternanza di giornate fredde ad altre già quasi simil-estive: in questi ultimi 2 giorni abbiamo superato i 20°C al Centro e, senza più l’aiuto dei venti di Foehn, abbiamo di nuovo assaggiato i 15-16°C anche a Milano e Torino, temperature tanto gradevoli quanto anomale per la prima decade di febbraio.

E adesso dopo il caldo cosa ci aspetta? I modelli, che già vedevano la neve in pianura al Nord come tendenza, sembrano, sempre ed ancora di più, confermare la dama bianca, proprio per San Valentino: con questa previsione le temperature caleranno di 10-15°C entro lunedì con i fenomeni più intensi tra Liguria e Basso Piemonte.

Antonio Sanò, Direttore e Fondatore del sito www.iLMeteo.it, conferma per il weekend un sensibile calo delle temperature, associato ad aria proveniente dalla Russia: ci sarà una prima discesa della colonnina di mercurio entro domenica. Poi, un ulteriore crollo è atteso lunedì con l’arrivo della perturbazione dal cuore freddo: per San Valentino abbondanti nevicate al nord-ovest, possibili disagi sulle arterie appenniniche liguri e vento a tratti forte da Sud. La neve potrebbe poi imbiancare anche le pianure del Nord, tra Basso Piemonte, Bassa Lombardia ed Emilia con possibili fiocchi bianchi anche a Torino e Milano.

Tuttavia, nonostante il quadro improvvisamente invernale, la neve di San Valentino potrebbe essere ‘neve marzolina, quella che dura dalla sera alla mattina’: infatti, l’alternanza di caldo e freddo continuerà e dopo le nevicate torneranno temperature miti. La neve si scioglierà subito in pianura, ma contribuirà quanto meno ad alimentare le falde sotterranee, in grave crisi per la siccità attuale del Nord.

In sintesi, le prossime ore vedranno il rapido transito di un fronte freddo con nubi e qualche pioggia su Liguria ed Emilia, qualche nuvola in più al centro-sud durante il fine settimana con cieli spesso grigi e qualche pioviggine.

Insomma, un weekend un po’ anonimo dal punto di vista meteo.

La grande attesa è tutta per lunedì 14: attesi fino a 50 cm di neve sull’Appennino ligure-piemontese a quote basse, veloce ‘neve marzolina’ in pianura tra Piemonte, Lombardia ed Emilia, attenuazione della siccità e arricchimento del paesaggio montano con tanta neve fresca!

La sorpresa di San Valentino sarà tutta da scartare, gioendo per le piogge che finalmente torneranno dopo 2 mesi al Nord, per la neve che coprirà tutte le piste da sci, per il romanticismo di un San Valentino imbiancato… ma con la massima prudenza per eventuali disagi improvvisi ed inattesi sulle strade del Nord!

NEL DETTAGLIO

Venerdì 11. Al nord: peggioramento con locali piovaschi su Liguria ed Emilia. Al centro: nubi in aumento fino a cielo nuvoloso specie in Toscana. Al sud: ancora bel tempo.

Sabato 12. Al nord: nuvoloso in Piemonte, sole altrove. Al centro: piovaschi sparsi sulle adriatiche. Al sud: nubi in aumento fino a cielo molto nuvoloso o anche coperto.

Domenica 13. bel tempo al nord, nuvoloso con isolate piogge sparse al centro, coperto al sud con piovaschi.

Tendenza. Da San Valentino prima perturbazione atlantica del 2022 con possibile neve in pianura al nord-ovest e maltempo in spostamento serale verso nord-est e centro.

Francesco Monaco
Francesco Monaco
Napoletano, giornalista, autore del romanzo 'Baciami prima di andare'. A tratti sognatore e pensatore. In attesa di capire il resto, forse di niente
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI