Meteo, dal weekend caldo oltre la media: arriva l’estate

Meteo | Fino al weekend il sole continuerà a splendere indisturbato su quasi tutta l’Italia con le temperature che cominceranno a salire vertiginosamente

Meteo | Fino al weekend il sole continuerà a splendere indisturbato su quasi tutta l’Italia con le temperature che cominceranno a salire vertiginosamente

Il vasto campo anticiclonico che ha conquistato l’Italia in questi giorni sta per subire un temporaneo indebolimento a causa di un vortice ciclonico in avvicinamento alle Alpi. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che oggi sarà una giornata prevalentemente soleggiata su gran parte delle regioni. Le uniche note instabili si avranno sulle Alpi e in Calabria dove potrebbero scoppiare alcuni temporali e sulla Sicilia orientale (qualche piovasco). Non è escluso che i temporali sui rilievi alpini potranno raggiungere in serata/nottata la pianura veneta ed emiliano-romagnola.

Da giovedì l’avvicinamento alle Alpi di un vortice aumenterà la frequenza dei temporali sull’arco alpino. Tuoni, lampi e locali grandinate entro sera scenderanno fin verso le medio/alte pianure di Lombardia, Veneto e Piemonte orientale. I fenomeni, dato il calore accumulatosi durante il giorno, potranno risultare di forte intensità. Sul resto d’Italia continuerà ad essere soleggiato e caldo. Da venerdì la pressione tornerà ad aumentare anche sulla Pianura Padana riportando il bel tempo. Fino al weekend il sole continuerà a splendere indisturbato su quasi tutta l’Italia, soltanto sulle Alpi potranno scoppiare alcuni temporali a sviluppo diurno. Le temperature cominceranno a salire vertiginosamente.

Il team del sito www.iLMeteo.it avverte che con l’ulteriore rinforzo dell’anticiclone a matrice sub-tropicale i valori termici schizzeranno oltre le medie del periodo. Nel corso del weekend e nell’inizio della prossima settimana le temperature massime toccheranno punte di 36°C al Nord (Emilia), 35°C al Centro (Toscana) e addirittura 37-38°C al Sud (come in Puglia e in Sicilia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *