Maxischermo al San Carlo: De Magistris si chiama fuori

Si è parlato tanto del maxischermo installato al Teatro San Carlo per Italia-Uruguay e la decisione è stata presa da molti come un insulto all’arte. De Magistris se ne tira fuori

Grossa polemica in questi giorni per la decisione di fare del Teatro San Carlo, uno dei più antichi e importanti d’Europa, il luogo in cui sarà montato un maxischermo per assistere agli ottavi di finale di questo Mondiale 2014, quando l’Italia scenderà in campo.

De Magistris:”Io al San Carlo ci vado solo per la musica.”

Molti si sono indignati con il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris,che però afferma: “L’unico maxischermo installato dal Comune di Napoli è quello a Scampia, poi i privati possono fare ciò che vogliono. La mia posizione sul Teatro San Carlo è che torni all’ordinarietà fuori dal commissariamento. Al San Carlo io ci vedo solo la musica, il calcio è un’altra cosa. Il nostro obiettivo è che il San Carlo si apra alla città attraverso la musica, la storia del teatro non è il calcio.