mercoledì, Giugno 29, 2022
HomeCulturaMaggio dei Monumenti: al via il Vicolo della Cultura con le voci...

Maggio dei Monumenti: al via il Vicolo della Cultura con le voci di Guanciale e D’Amore

Il Maggio dei Monumenti 2022 e il festival Muraria sono promossi dal Comune di Napoli con il finanziamento della Città Metropolitana di Napoli

Prenderà il via nel cuore del rione Sanità il weekend lungo del Maggio dei Monumenti 2022: giovedì 2 e venerdì 3 giugno l’innovativa esperienza del Vicolo della Cultura sarà protagonista di ‘Segui la voce per Muraria’, ciclo di passeggiate con audio-racconti. Segnata di recente dalla realizzazione di una enorme biblioteca itinerante e da numerose opere di street art, la storia di via Montesilvano verrà rievocata in 16 podcast, che napoletani e turisti potranno ascoltare via smartphone camminando lungo l’antica strada.

Scritti e interpretati dai bambini del corso di teatro InPute’ca Recitando, gli audio-racconti vedono anche la partecipazione in voce di attori del calibro di Lino Guanciale, Marco D’Amore e Giobbe Covatta. Saranno tre le passeggiate in programma nei due giorni, tutte con un epilogo a sorpresa: l’intervento dal vivo di personaggi inaspettati, che si esibiranno dai balconi del vicolo, concludendo un originale viaggio di cultura, immaginazione e poesia.

Sarà un omaggio alla poliedrica figura di Riccardo Dalisi la performance ‘La torre dell’orologio’, in calendario nelle mattinate del 4 e 5 giugno in piazza Michele De Iorio. Ospitato ai piedi di un edificio iconico della sua architettura, il tributo ricorderà come la sua arte abbia anche attraversato la poesia, la scultura, la pittura e il design.

LEGGI ANCHE: Napoli, prorogata fino a settembre la mostra Tutankhamon-Viaggio verso l’eternità

Sempre il 4 e 5 giugno andrà in scena ‘Cazzimma&Arraggia – Il muro del Paradiso’, pie’ce teatrale sull’arrivo a Napoli di Diego Maradona. Lo sbarco in città del Pibe de oro nel luglio del 1984 sarà lo spunto narrativo utilizzato dagli attori Fulvio Sacco e Errico Liguori per raccontare le vicende di due scalcagnati manager calcistici. A far da sfondo alla loro esibizione, il murale dipinto sulle pareti esterni del campo Paradiso a Soccavo, che ritrae Maradona, ricordando che proprio tra quelle mura si allenava.

Tra gli altri appuntamenti del weekend lungo del Maggio dei Monumenti 2022, da segnalare gli incontro interculturali ‘Grazia e armonia al tempio buddista’ e ‘Intrecci di storie’; 10 visite guidate a siti e monumenti ubicati sull’intero territorio cittadino e la passeggiata tematica ‘Napoli: stratificazione di storie, miti e popoli’.

Da lunedì 6 giugno, poi, il cinema Modernissimo ospiterà la retrospettiva ‘Werner Herzog, 5 film di un maestro che riproporrà cinque titoli del regista tedesco, tra cui ‘Fitzcarraldo’ e ‘Aguirre, furore di Dio’. Il Maggio dei Monumenti 2022 e il festival Muraria sono promossi dal Comune di Napoli con il finanziamento della Città Metropolitana di Napoli.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI