mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeCostume e SocietàL'unica copia esistente de "Il Popolo" del 1925 acquisita dall'Emeroteca Tucci

L’unica copia esistente de “Il Popolo” del 1925 acquisita dall’Emeroteca Tucci

L’unica copia esistente al mondo del quotidiano “Il Popolo” del primo maggio 1925, il giornale di don Sturzo contenente il manifesto degli intellettuali antifascisti redatto da Benedetto Croce, è stata acquisita dall’Emeroteca Tucci di Napoli che nei mesi scorsi era riuscita ad assicurarsi anche la terza copia del primo libro di Matilde Serao, “L’Opale“, stampato a Napoli nel 1878 dall’allora ventiduenne ex telegrafista delle Poste di Napoli.

 

Acquisita anche la terza copia del primo libro di Matilde Serao, “L’Opale”

Fino al 26 luglio scorso si sapeva che il manifesto crociano era stato pubblicato soltanto dal quotidiano “Il Mondo” fondato da Giovanni Amendola e diretto da Alberto Cianca. Ma l’indomani lo studioso Giancristiano Desiderio annunciò che gli antiquari Giuseppina Casillo e Salvatore Onofrio di Solopaca, possedevano l’esclusiva copia del giornale sturziano, soppresso dal fascismo il 18 novembre 1925.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI