venerdì, Settembre 17, 2021
HomeCronacaLinea 6, dal 3 marzo nuovo stop di un mese

Linea 6, dal 3 marzo nuovo stop di un mese

Corse soppresse per un mese per interventi di manutenzione straordinaria

Non c’è tregua per i pendolari della linea 6, la metropolitana leggera che collega Fuorigrotta a Mergellina e che non è mai stata un fiore all’occhiello della mobilità cittadina. Dopo lo stop del 13 e 14 febbraio, nuovi lavori di manutenzione straordinaria sono previsti a partire dal 3 marzo e per la durata di un mese.

Un progetto visionario ma fallimentare.

Inaugurata nel 2007 con sole 4 fermate attive rispetto al progetto originale che ne prevedeva 8 (i treni dovrebbero arrivare fino a Chiaia), la linea 6 è stata “problematica” fin dall’inizio: concepita in occasione dei mondiali Italia ’90, avrebbe dovuto, nella visione dell’epoca, arrivare fino a Ponticelli, tagliando in due la città da nordest a sudovest e passando per il centro di Napoli. Questo progetto fu accantonato ben presto e si decise di realizzare piuttosto una tratta “leggera” che avrebbe dovuto collegare il quartiere di Fuorigrotta con il centro città. Sin dall’apertura però la linea è stata caratterizzata da una scarsa affluenza, che , complici i problemi relativi a funzionamento e manutenzione, ne ha determinato molte volte la chiusura. L’ultima riapertura è stata decisa nel marzo 2011 con orari e giorni di attività limitati.

Orari limitati e nuovo stop.

Attualmente la linea è attiva solo dal lunedì al venerdì e solo negli orari mattutini. Ma i lavori per il prolungamento sono tuttora in corso. I lavori di manutenzione previsti a partire dal 3 marzo dovrebbero durare un mese e interessare le stazioni già attive. Nell’attesa che i lavori vengano (si spera) ultimati, ai pendolari non resta che ripiegare sulla metropolitana linea 2 per spostarsi da Fuorigrotta a Mergellina.

Linea 6, dal 3 marzo nuovo stop di un mese
Giuliana Gugliottihttps://www.roadtvitalia.it
Nasco in Ottobre, prima del tempo. Mi resta addosso l'ansia di fare, negli anni imparo che la fretta è cattiva consigliera. Odio le approssimazioni, amo Napoli, l'odore dei libri e le cose ben fatte.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI