martedì, Ottobre 19, 2021
HomeAttualitàIl disastro di Linate 20 anni dopo

Il disastro di Linate 20 anni dopo

Il disastro aereo di Linate fu un incidente aereo avvenuto l’8 ottobre 2001 alle ore 08:10 locali all’aeroporto di Milano-Linate, con un bilancio finale di 118 vittime.

di Luigi Casaretta

La mattina dell’8 ottobre 2001 l’area dell’aeroporto di Milano-Linate era avvolta da una fitta nebbia e la visibilità sulla pista di decollo principale era ridotta a meno di 200 metri. Il Cessna Citation D-IEVX, volo privato che sarebbe dovuto partire per Parigi alle 07:45, con a bordo l’imprenditore Luca Fossati, proprietario dell’industria alimentare Star, ed il velivolo MD-87 della SAS, compagnia di volo svedese, originariamente previsto in partenza alle ore 07:35, aveva ricevuto l’autorizzazione al decollo per le 08:16, in pratica nello stesso orario del piccolo CESSNA.

L’MD-87 pertanto si allineò e cominciò la sua corsa di decollo, proprio mentre il Cessna entrava in pista in direzione opposta, all’altezza del raccordo R6. Alle 08:10.18 l’MD-87, con il muso già alzato e in procinto di staccarsi dal suolo, si vide apparire davanti il Citation, contro il quale si schiantò a una velocità di 146 nodi (270,5 km/h), spezzandolo in tre tronconi e uccidendone i 4 occupanti del piccolo velivolo.
Nell’urto, l’aereo di linea perse il motore destro e la gamba destra del carrello principale. Il pilota riuscì a far alzare in volo l’aereo, riuscendoci solo per pochi secondi ma l’aereo si schiantò continuando la sua corsa sull’erba ad una velocità di 139 nodi (257,60 km/h) fino a schiantarsi contro il fabbricato deposito bagagli uccidendo tutti i 110 occupanti dell’aereo; il successivo incendio sprigionatosi uccise poi 4 dei 5 operatori al lavoro nel deposito dei bagagli e ne ferì altri 4.

Errori umani da parte della torre di controllo e del pilota del Cessna che non si incanalò nella direzione giusta, segnaletica insufficiente e nebbia furono le ragioni che determinarono lo schianto come ribadito dai procedimenti penali che giunsero fino in Cassazione con pene mitigate ed assoluzioni per molti delle persone coinvolte a vario titolo tra gestori dell’aeroporto, ENAC ed ENAV.

Vent’anni sono passati dal più grave disastro aereo italiano.

Il disastro di Linate 20 anni dopo
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI