L’ex sindaco Alemanno indagato per finanziamento illecito

Inchiesta Menarini bus: accusati anche l’ex presidente di Finmeccanica ed altre 18 persone

di Redazione

L’ex sindaco della Capitale Gianni Alemanno è stato iscritto nel registro degli indagati dalla procura di Roma per finanziamento illecito nell’ambito dell’inchiesta sulla presunta mazzetta versata da Menarini Bus per la fornitura di 45 bus alla società Roma Metropolitane.

Insieme ad Alemanno nella morsa del registro indagati, vi sono anche l’ex presidente di Finmeccanica, Pierfrancesco Guarguaglini, ed altre 18 persone, tra cui il commercialista Marco Iannilli, l’ex amministratore delegato dell’ente Eur Riccardo Mancini, gli imprenditori Roberto Angelo Ceraudo ed Edoardo D’Inca Levis ed i manager Francesco Subbioni e Fabrizio Francotesta , indiziati a vario titolo per estorsione, emissione di fatture per operazioni inesistenti, corruzione, favoreggiamento e finanziamento illecito ai partiti.

9 Ottobre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.