sabato, Maggio 18, 2024
HomeSport'Legends', Pellegrini: "Spalletti ha 15 titolari. Mercato? Squadre vincenti mantengono ossatura"

‘Legends’, Pellegrini: “Spalletti ha 15 titolari. Mercato? Squadre vincenti mantengono ossatura”

Le dichiarazioni dell’ex attaccante del Napoli Claudio Pellegrini alla trasmissione Legends – Ci vediamo a Napoli, produzione cura Nexting, in onda su Napflix (canale 116) e Canale 8 (numero 14 sul telecomando) ogni giovedì alle ore 21:00.

“Paragone con Osimhen? Io e lui siamo totalmente diversi, sia come posizione che come tipo di gioco. Peraltro io ho iniziato giocando dietro. La mia arma in più era la velocità, spesso giocavo sulla fascia. Giocavamo io e Damiani davanti, il mister sfruttava le nostre ripartenze”, queste le dichiarazioni dell’ex attaccante del Napoli Claudio Pellegrini alla trasmissione Legends – Ci vediamo a Napoli, produzione cura Nexting, in onda su Napflix (canale 116) e Canale 8 (numero 14 sul telecomando) ogni giovedì alle ore 21:00.

“Rigoristi del Napoli? Penso ci sia una lista di calciatori composta insieme al mister. Non c’è un modo specifico per fare gol, chiaramente tutti vanno convinti di segnare ma poi c’è l’emozione, lo spazio che il portiere copre e quindi si sbaglia. Sicuramente è un caso però, non c’è una motivazione vera e propria per questi errori secondo me. Il Napoli contro l’Eintracht doveva fare più gol, gli è mancata quella cattiveria in vista della gara di ritorno. I tedeschi giocavano con un uomo in meno, forse gli azzurri potevano segnarne di più”, ha affermato Pellegrini durante la trasmissione Legends – Ci vediamo a Napoli.

“Una squadra come l’Eintracht che cambia modo di giocare contro il Napoli dà un significato enorme alla forza degli azzurri. Osimhen concentrato solo sul Napoli? Quando si crea l’ambiente giusto tutti danno il massimo in campo. Mercato? Le squadre che hanno vinto 4-5 Scudetti di fila lo hanno fatto perché hanno mantenuto l’ossatura, anzi, addirittura l’hanno rafforzata. Spalletti oggi non saprebbe dire chi sono i titolari, di fatto ne ha 15. Kvaratskhelia è sicuramente di prospettiva enorme, il Napoli ragionerà per tenerlo e farlo stare tranquillo economicamente. C’è anche il metro di misura con gli altri a livello economico Il ragazzo si è valorizzato in modo sproporzionato”, ha concluso Pellegrini.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI